• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > Che dio ci aiuti
    11
    ott.
    2008

    Che dio ci aiuti

    Condividi su:   Stampa

    Caro Beha ti scrivoMi sono iscritto a questo blog, perchè e sempre stato un giornalista apprezzato e sincero. Mi chiedo ma quando potrà ricominciare il mondo da zero, e finirla di vivere tutti contro tutti, solo x quattro soldi, invidia e cattiverie...

    Per me Berlusconi non sarà certo uno statista eccelso, ma stranamente essendo di destra fa le cose di sinistra, in due mesi ha fatto ciò che gli altri non sono riusciti in due anni di legislatura, lasciamolo lavorare, poi se non và si manderà a casa, aveva ragione Garibaldi, piu facile fare lItalia che gli Italiani. che DIO ci aiuti. scusa x lo sfogo…Angelo T.
     

     commenti
    Commenti
    9
    Lascia un commento
    peg .
    A parte l'apprezzamento per Beha non riesco a condividere le sue "confuse e incoerenti" affermazioni. Di quale mondo parla se i soldi muovono tutti e principalmente gli interessi del suo "difeso", costretto a scendere in politica non solo per salvaguardare i suoi discutibili interessi ma per diventare sempre più ricco, trasformando la realtà in una galattica "bugia"? Non sono ideee preconcette le mie: da quando chi ha interessi economici personali può governare per l'interesse dei cittadini? Si chiama conflitto d'interesse o per meglio dire "peccato capital£ avvallato dalla sinistra, che oggi è quasi sbriciolata dalla capacità del grande statista-populista, che invece io vedo in lui. Certo aveva ragione Garibaldi nel dire che è più facile fare l'italia che gli italiani, perchè alcuni sono corrotti (vendono il proprio voto), altri dimenticano o addirittura non s'informano o non seguono il dibattito politico nè vi partecipano ed altri sono arresi allo sfacello totale. Le ricordo poi che dopo il crollo delle ideologie assistiamo al crollo dei partiti oggi liquidi, senza riferimenti territoriali e dei cocetti di destra e sinistra. Per me esistono solo politici onesti e disonesti (spero quest'ultimi in minor numero, anche se si sa il potere corrompe!). Una delle sue dimenticanze o scarsa conoscenza è che il signor B. è stato già al governo ininterrottamente per il primo quinquennio del 2000 oltre gli anni '90, certo facendo molto: distruggere quel poco di buono che restava nello Stato e cambiando le menti degli italiani (vedi cambio di valori morali, estetici etc.) sempre più poveri (altro che non metterecle mani in tasca). Ora prosegue scavalcando continuamente il Parlamento e il Senato con leggi personali "ad hoc" con comportamenti sempre più maschilisti e orgiastici sicuro nella sua arroganza e imbavagliando la stampa prima spesso frustata). Inoltre per concludere la frase "lasciamolo lavorare (quel pov'eruomo), poi se non và si manderà a casa" la disse in campagna elettorale nel 2001 la Zanicchi che sicuramente convinse molti ... a votarlo. Ricordate gente: i ricchi non difendono i poveri, ma li aumentano, tranne quei pochi fedeli che raccolgono le briciole.
    margherirosa .
    |\ § _ § /| e qui invece il gatto l’ha decisamente combinata grossa “molto-grossa”; penso che se ne sìa pure pentito, quasi immediatamente, e senza particolari rimpianti…; nella villa di … non ha più voluto metterci zampa… E io prima l’avevo avvisato sì, del fatto che Lui…, con quella storia delle sue case, delle ‘libertà’, dove ognuno fa ciò che crede e…; e poi lui stesso…… Ehh, mah. Saluti.
    margherirosa .
    |\ ° - ° /| Qui, il micio, [fetente], ha davvero esagerato con l’erba "gattàra"…; è come vedi un tantino sopra la riga, sì sempre quella del “fronte” di cui prima, è ovvio...; può capitare, talora...! Saluti; ciàua, semplice & stavolta senza miàua.
    margherirosa .
    e in pratica se tu non l’avessi ancora capìto, lui, il micio, |\ . . /| , stà facendo: cu-cù, zeh-zèh e uàh-uàh ! ciò perché, così come già t’ho detto, è un gran giocherellone-birbaccione…. Saluti & miàua.
    margherirosa .
    tanto lo sai o dovresti saperlo ormai che le tue parentesi tonde non le conto più, eheheheheheheheh perché ho altro-ben-altro da fare… Saluti. |\ . . /| Miao ! e questa di certo non te l’aspettavi……un gatto-micio, [è un simpaticone, te lo garantisco], che fà capolino dalla linea del “fronte”, sì perché anche questo blog è una sorta di “fronte”, di campo sempre aperto, lo sai…e lui pure è ovviamente a caccia di prede, per così dire…, e d’altronde è il suo “mestiere”…!
    margherirosa .
    carissimo vale anche quel proverbio “ attàcca lu ciùcc’ ndù vòl lu patròn’ ” il suo preciso contrario ovvero “ attàcca lu patròn’ ndù vòl lu ciùcc’…” come dire ciò che appunto combìna il fxxxxxxxxo Silvio. Piuttosto ti son piaciute le mie ultime news-commenti su polipi / balene & compagnia bella …? No, figliolo, stavolta ho mangiato solo rigatoni di lusso, e con una classica bolognese ben-ben tranquilla, e sopratutto senza alcun “sòcc’mèn”…e di questo peraltro ne sài tu molto più di me, per il semplice fatto che sei in zona tutto sommato molto-abbastanza-vicina al bolognese appunto…… E le strasc’nàt’ possono sempre aspettar alla prossimissima occasione, la prima che càpita…Saluti. [non posso lasciarti senza l’oramai fatìdico p.d.s.: Mché…addù jè ch’ vuòi arruà, sòp’ a la lùna ?”, che non è mio ma è un simpatico slogan che sento, da qualche tempo, obbligatoriamente, su Radio Cento”, di Bari, credo, che quasi mi oscura il primo canale Rai…] [l’amic’ mi chiedono un tantino preoccupati se il randello e il matterello li devono riporre in attesa di tempi migliori …!? E che gli devo rispondere…?] [fàmmi sapere se ho scritto bene in dialetto bolognese…]. A-ri-Cià-è-ì-ò-ù. E nel frattempo nùn dòrm’……
    achillide .
    ahahahahaahah spiascicarsi dalle risate di domenica e con questi chiari di luna ci voleva proprio. Antò il tuo commento illumi-nato cresciuto e pasciuto è quanto di più appropriato ci poteva essere. Hahahaha eT è una chicca eccezionale bravo non avrei saputo fare di meglio:-))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))
    achillide .
    " a lavà la cap a u ciocc, pird acqu e sapòn". Antò non perdere il tuo tempo che è più prerzioso usarlo in altre discussioni. statt buon e buonappettito ( che t mang l' strascnat?).
    margherirosa .
    non vorrei mostrarmi / passare / esser in qualche modo “blasfemo” però la domanda è “inevitabile” egregio Angelo T.: a quale Dio lei si riferisce ? per chiederne aiuto e intercessione, verso i mortali [grandi peccatori] sopratutto forzisti e forzuti-altamente-intolleranti, e via discorrendo tutti gli altri …; d’accordo sul clima politicosociale da tempo incancrenitosi, invidioso, oltremodo incattivitosi; però S.B. non è affatto uno statista e non lo sarà, e forse manco vuol essere / diventare / studiare da statista vero e riconoscibile…..; Lui ha ben altro da pensare / cogitare / esternare / inventarsi pur di affascinare / stupire, rincoglionire, le Sue vaste, eterne-&-per-certi-versi-esilaranti, folle osannanti; un continuo spettacolo indegno-raccapricciante, e che da tempo fa parte del cosiddetto ‘panorama’ & armamentario tipicamente Suo mediatico-politichesico-comunicativo-affabulatorio…; e, così, il nostro S.B. secondo lei farebbe cose di sx…? e che la stessa sx non riusciva, e mai riuscirà forse, a fare…? Purtroppo non le converrebbe svegliarsi, più di tanto, perché, ahilei, si accorgerebbe infine improvvisamente che il Suo non fà tutto questo né per noi italiani, e né per quattro soldi…; ha suoi picci-&-impicci ben noti, e precisi, quasi-perfettini, e per certi / molti versi anche vigliacchi…; ma se lei è convinto della bontà e poi integerrimità di questo Suo, grande-e-bassissimo al tempo stesso “personaggio” politico, ecco che non so e non ho francamente più che dirle / suggerirle…; poi non ho capìto cosa intende per poter ricominciare il mondo da zero……, e sopratutto lei a quale tipo di Mondo si riferisce…? e il predestinato “riformatore” potrebbe / dovrebbe esser proprio il Silvio in questione ? eventualmente, s’intende…; non vorrei che, sotto-sotto, lei alludesse a una sorta di Dio -sterminatore…? lo auspicasse per fare / ottenere una sorta di pulizia / repulisti finale…? Infine mi chiedo se lei è un T. semplice, di questa terra, o piuttosto un e-T, una sorta di extraterrestre che poi vorrebbe imporre un chè di nuovo e stabilire un “altro” ordine delle cose, anche se al tempo stesso ammette che in caso di flop, [quale ? non si sa], però sarebbe auspicabile o si potrebbe ricacciarLo in tutta fretta da dove è venuto…; ma lei è un ingenuo-semplice o un e-T col vizio delle barzellette proprio come S.B. …?; chissà poi quali sono le / quelle “cose” che intende di sinistra ! Quanto alla disquisizione e frase-nota circa il far l’Italia e gli italiani, lei ne è la prova diretta, della confusione davvero tendenzialmente-impressionante che aleggia nei suoi pensieri; non è un ingenuo, in effetti, ma, proprio come certi ciornalisti-ciornalari, lei è un deluso-incenuo e non sa a chi votarsi [‘quelli’ rigorosamente con la “c”]… Ma la capisco, eccome ! e non la invidio affatto, per questo suo che sì non è uno sfogo come dice, ma qualcos’altro, forse una semplice, o tal-quale iper-provocazione….. In attesa di ricominciare il mondo da zero…il suo S.B. sta provando a smantellare quanto di buono esistente e con la collaborazione di gente come lei, è in procinto di riuscirci…Complimenti. Saluti

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook