• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > Ciao giacomo
    08
    gen.
    2009

    Ciao giacomo

    Condividi su:   Stampa

    Spesso ho avuto in trasmissione alla radio, dalla parte dei cittadini, Giacomo Siro Brigiano. E' sempre stato forte, chiaro e caloroso. Davvero dalla parte dei cittadini, nel caso di quei cittadini malati cronici, con il futuro nel presente o già nel passato. Mi piacerebbe che i molti radioascoltatori di allora, in un arco di tempo tra il 1994 e il 2004, lo ricordassero grazie a questo mio minimo accenno.o.b----------------CIAO GIACOMOSi è spento il 5 gennaio scorso Giacomo Siro Brigiano, coordinatore dell'Assemblea territoriale di Cittadinanzattiva di Firenze. Giacomo ha avuto un ruolo importante nel nostro Movimento, non solo come responsabile locale, ma anche perchè è da lui che è partita la creazione del CNAMC, Coordinamento nazionale delle Associazioni dei malati cronici, all'inizio degli anni '90. Allora ci si trovava a dover gestire l'attuazione della Legge sull'indennizzo a seguito dei danni subiti a causa delle trasfusioni da sangue infetto, una piaga nazionale che ha colpito decine di migliaia di persone per la negligenza dello Stato Italiano ad adeguarsi alle norme europee. Da quella vicenda che vide insieme, sia nell'aiuto ai cittadini nella compilazione delle domande sia nella battaglia per adeguare la legge, il Tribunale per i diritti del malato, Futuro senza talassemia (associazione fondata da Giacomo) e l'associazione degli emofilici, nacque l'idea di dare vita al Coordinamento nazionale delle associazioni dei malati cronici, come rete dell'allora Movimento federativo democratico. In seguito Giacomo è stato amministratore locale, continuando a collaborare con la nostro organizzazione in Toscana e, negli ultimi anni, ha coordinato il lavoro delle sportello per la conciliazione promosso da Cittadinanzattiva a Firenze, con il rigore e la passione che gli sono sempre stati propri. Da tutti noi un grande GRAZIE e un ricordo che rimarrà sempre nei nostri cuori.Teresa Petrangolini per Cittadinanzattiva.it

     commenti
    Commenti
    3
    Lascia un commento
    margherirosa .
    in quanto ascoltatore di Radio1 e di quei programmi, ricordo il periodo, la persona, e gli argomenti trattati, e la forza e spigliatezza, e mi unisco anch’io alla perdita e al dolore e al vuoto che lascia in coloro cui è stato più caro e che gli vorranno sempre bene…… E ho saputo della scomparsa di una altra persona, di cui francamente non conoscevo i trascorsi di giocatore, tale Alberto Eliani, ex dei viòla, e della Roma e seppure poche volte pure della nazionale, ma soprattutto grande talent-scout, di razza, riconosciuto così da molti, perché scopritore di campioni e super-campioni di ieri, di oggi e diventati anche mondiali, come F.Causio e i portieri Tacconi e Zenga…… Ecco che: a Zenga gli chiederei se mi ascoltasse, gli supplicherei-quasi, di moderare l’istinto, e il gran carattere, per dare invece fondo all’esperienza, fatta, tanta, e alla classe e bravura che ancora lo assistono; e pure così mi augurerei che facessero anche gli altri / ogni altri nelle loro attuali professioni. E, viceversa, mi chiedo perché bisogna stare troppo dietro alle dichiarazioni di un F.Cannavro o di chi altri, tutte sì rispettabilissime…; oppure perché un certo Kanoutè deve, per forza, indossare una magliettina per mostrare al mondo la sua solidarietà per il solo popolo palestinese e non pure per quello israeliano, ben sapendo che proprio il calcio è il miglior /// peggior [a seconda dei punti di vista] palcoscenico e mass-media di questo mondo; penso che il ben-o-superpagato di fede Musulmana ha perso forse la miglior occasione per dare un contributo a rasserenare i popoli, a dare un messaggio concreto al dialogo inter-religioso, o quant’altro…, il miglior esempio-assist-gol che potesse fare; peccato….. Esser campioni anche nella vita, e già stando sul rettangolo di gioco e poi pure dopo: sì quanto è o deve esser così-tanto difficile, sopratutto di questi tempi…!? Mah. Saluti, e non solo condominiali [e-mail delle 17.00 passate]
    red .
    Grazie Chip, abbiamo corretto tutto!
    Chip En Sai .
    Mi unisco al doloroso saluto! ________________________________________________ P.S.!... Attenzione!... nel testo di Oliviero... il cognome di Giacomo ha una "g" di troppo!... e... nel testo di Teresa... l'indirizzo web (Cittadinanzaattiva.it) ha una "a" in più ... che porta su un sito sbagliato!... ecco il link giusto... http://www.cittadinanzattiva.it/

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook