• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > Caro beha ti scrivo / 2
    18
    mag.
    2009

    Caro beha ti scrivo / 2

    Condividi su:   Stampa

    Cara Silvia, ciò che è necessario, sufficiente, indispensabile, gratificante ecc. per ognuno lo stabilisce quell'ognuno. E' certo però che chi ha più testa ha più doveri e vedere il contesto fa rabbrividire. Leonida era dunque un cretino? Magari sì... Grazie per la stima.o.b.-----------------Carissimo BehaHo letto con divertita simpatia l'ultima sua fatica sugli intellettuali. Come prof universitario ho trovato molte cose che ben si accordavano con il mio modo di vedere (e sopportare) la realtà di oggi. Il mio è un mondo differente forse dal suo, ma lo stato del mondo universitario e in particolare di medicina non è differente da quello del mondo politico. Venendo fuori da una preparazione pseudo-sessantottina ho seguito Pasolini,Calvino e da sempre Citati Scalfari, e via così.  Ma rimango confusa e silenziosa adesso perchè in tutti questi anni sono stata messa sotto silenzio o come donna o come bastian contrario  o con benevolenza superiore a seconda delle necessità. Il mio risultato? sono divorziata, e la carriera è stata contenuta nel suo progredire. ...

    Quasi alla fine della storia una ben accetta solitudine mi circonda con qualche piccola sortita all’esterno ogni tanto.   Non so fare di più a quanto pare.Ma è poi necessario fare di più o il nostro modo di porsi nella società dovrebbe essere sufficiente?? Mi congratulo  e continui (almeno lei). Cordilai salutiSilvia

     commenti
    Commenti
    5
    Lascia un commento
    melania .
    caro Antonio, era uno scorato consenso-assenso alle dichiarazioni di Silvia ( che ha nome simile al mio ). Silvia considera, con tristezza, con rassegnata convinzione, ciò che è evidente per chi ha occhi ( suoi ) per vedere, orecchie ( sue) per ascoltare, cervello ( suo ) per pensare: non vai da nessuna parte se non sei omologato, parte di un tutto. Elitario e solitario assumi le sembianze del gatto. Bisogna dunque attendere la morte per saziarsi di giustizia, di equità,d'amore?
    margherirosa .
    Melania carissima, adesso leggo la tua; [ti renderai conto che, da quella e-mail di Chip a oggi sono passate ben due settimane…]; ma permettimi di dire-scriverti una cosa, e cioè non capisco il senso delle tue parole, e se potessi esser più chiara, te ne sarei immensamente grato e probabilmente non solo io…… Saluti. antonio
    margherirosa .
    …Chip, hai avuto modo di capire / sapere se Oliviero ha poi avuto l’occasione di parlare, in Rai, di quanto sopra…? o magari pure in altra sede ? E poi quella tua iniziativa come è andata…? Ciao.
    melania .
    Non commentare, solo condividere non foss'altro che per assonanza nomica. Quando si è a letto con la febbre sarà egoistico, ma è consolatorio sapere che qualcun altro o altra condivide la tua sofferenza.
    Chip En Sai .
    Caro Beha ti scrivo / 3 ________________________________________________ Giulietto Chiesa: "Mi candido in Lettonia per difendere le minoranze". [...] Giulietto Chiesa: [...] Ad esempio in Lettonia le liste elettorali non sono bloccate e si possono quindi dare quante preferenze si vogliono. Inoltre si possono cancellare i candidati che non ti piacciono... Intervistatore: Sarebbe a dire? Giulietto Chiesa: Se l'elettore non è d'accordo con la scelta di un candidato può votare a favore del partito e allo stesso tempo contro quella data candidatura. L'elettore può quindi intervenire sulle liste e di conseguenza il risultato elettorale è dato dalla somma dei voti ottenuta dal partito, più le preferenze positive meno quelle negative. [...] (Estratto dal Euros du Village) ********************************************************************** Beh... qualcuno finalmente mi ha capito e... soprattutto... dato retta! .-) http://www.webarchia.org/leggi/Preferenza-perfetta-(positiva-e-negativa)-4.php ********************************************************************** Oliviero... perché non provi a parlarne in Rai?! P.S.!... Se... poi... c'è qualche problema... sono disponibile a intervenire di persona! .-)

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook