• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > Chi parla troppo di valori poi li perde per strada
    24
    mag.
    2009

    Chi parla troppo di valori poi li perde per strada

    Condividi su:   Stampa

    Nel libro di Oliviero Beha accuse di censura e complotti politiciMa reagire ai torti sventolando la Verità è un errore imperdonabileda Libero del 16/05/2009di Giampiero MughiniCaro Oliviero (Beha) il furioso, com'è che dopo aver letto questo tuo ultimo "I nuovi mostri" (edito da Milano da Chiarelettere) sono così tanto in accordo e così tanto in disaccordo con te? Te ne parlo da vecchio amico che divide con te un marchio razziale, l'aver fatto parte del gruppo di "desperados" che scrivevano a man bassa su quel quotidiano disordinato, generoso e originale che era l' "Indipendente" di Vittorio Feltri, un quotidiano che era partorito da 16mila copie vendute e ascese a 120mila e senza avvalersi di foto di puttanelle e nient'altro.

    Leggi tutto »

     commenti
    Commenti
    169
    Lascia un commento
    life insurance .
    20/03/2012 alle 10:25
    Outstanding read, I just passed this onto a friend who was doing a little research on that. And he really bought me lunch because I discovered it for him smile So let me rephrase that: Thanks for lunch!
    safe water .
    20/03/2012 alle 05:41
    Little thieves are hanged but great ones escape.

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook