• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > Continuano ad assassinare giornalisti in guatemala
    10
    giu.
    2009

    Continuano ad assassinare giornalisti in guatemala

    Condividi su:   Stampa

    06/06/2009: ucciso un giornalista della televisione in Guatemala (fonte) Il giornalista del telegiornale "Tele Diario", Canale 3, Marco Antonio Estrada è stato ucciso ieri sera nella città orientale di Chiquimula, ha riferito una fonte ufficiale. La Polizia Nazionale Civile (PNC) ha detto che Estrada, 39, è stato attaccato da uno straniero dopo aver lasciato la sua moto su una strada del capo dipartimento della Chiquimula, circa 222 km ad est di Città del Guatemala.

    Le versioni dei testimoni raccolte dalla polizia indicano che Estrada è stato ucciso da un uomo di bassa statura, che, dopo aver commesso il reato è fuggito in un veicolo senza sapere il motivo del reato o se il giornalista è stato minacciato.Estrada ha avuto una lunga carriera nelle radio locali, ha lavorato come corrispondente per la Radio sport Sultana d’Oriente, Perla d’Oriente su Radio Stereo Radio Amistad, Radio Sonora e negli ultimi dieci anni è stato in “Diario di Tele”. Il suo omicidio si aggiunge a quello del giornalista Rolando Santis, 42, dello scorso 1 aprile che ha lavorato per il telegiornale “Telecentro Tredici”, a Città del Guatemala e del ferimento del suo cameraman Juan Antonio de Leon, 28.. Il 11 maggio 2008 è stato ucciso anche il giornalista Jorge Pérez Mérida, corrispondente per il quotidiano Prensa Libre nella zona occidentale della città Coatepeque, situato circa 180 chilometri dalla capitale. Mérida Pérez, 40 anni, ha ricevuto almeno quattro ferite da arma da fuoco quando era nella sua casa di Coatepeque.
    – Aldo Vincenthttp://www.giornalismi.info/aldovincent

     commenti
    Commenti
    0

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook