• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > Il bastian contratio / una lotta all’ultimo stad...
    30
    giu.
    2009

    Il bastian contratio / una lotta all’ultimo stadio…

    Condividi su:   Stampa

    Di nuovo censurato dal Corriere FiorentinoCaro Diego, Le scrivo pubblicamente con l’intenzione di facilitarLe il lavoro, come forse converrà dopo la lettura di queste righe. Forse per il tifoso sarebbe più divertente che mi occupassi qui, all’insegna della “bastianite contraria”, del mercato, dei soldi che ci sono o non ci sono, dei Vargas/Melo cedibili o incedibili (cedibili, cedibili…dia retta…) e delle necessità tattiche della Fiore. Ma come forse tutti dovrebbero sapere, e Lei in primis per il ruolo imprenditoriale che svolge sul palcoscenico nazionale e internazionale, le imprese si costruiscono dal basso, dalle fondamenta. Nel caso del calcio, dal bilancio sano di un club, dal suo rapporto con la città e la cittadinanza, dalla serietà e dalla continuità del lavoro di tutti, dalle “maschere” dello stadio fino ai vertici della società passando per dirigenti,tecnici e giocatori. Dove voglio andare a parare, evocando “fondamenta” e “stadio” ? Proprio lì, ha indovinato.

    Adesso il sindaco c’è ed è tifoso quanto o più del suo predecessore, l’esigenza dello stadio è rimasta intatta, la necessità secondo Prandelli ma non solo lui del centro sportivo pure e ormai da anni: che vogliamo fare ? E perché ancora non è stato approntato almeno il centro sportivo dopo l’esperienza eufemisticamente dubbia di Incisa e del “violone” (il vino di quelle colline…) ? E c’è davvero bisogno di uno stadio nuovo, e perché ?E quanto le sue iniziative di imprenditore si accordano e si fortificano reciprocamente con quelle di patron della Fiorentina ? Sono solo le domande principali che mi permettono di collegarmi alla prima riga di questa lettera, laddove vorrei “facilitarLe” il lavoro attraverso un pubblico dibattito sul tema e un appoggio popolare consapevole e non scapato, cioè senza impegno di testa ma solo assonanza di cuore tifoso.Vede, Della Valle, c’è in giro una confusione abnorme sotto il cielo italiano, e quindi anche sotto quella parte di cielo calcistica che si mischia inseparabilmente alle altre. Voglio dire che non ci si pone il problema di ipotizzare che cosa sarà il calcio nei prossimi anni da ogni punto di vista, e quindi di che cosa esso avrà primariamente bisogno, e di quale tipo dovranno essere gli stadi che si renderanno necessari. Quindi in attesa dell’applicazione pratica ossia dei cantieri, c’è mi pare molta approssimazione teorica su un “progetto” (parola ormai d’ordine non coniata ma strautilizzata da Lei) che invece dovrebbe guidare i fatti e le opere. Intendiamoci: questa confusione o immaturità problematica non dipende da Lei,e anzi Lei è stato tra i più svegli degli ultimi anni in ogni senso. Ma se si illude di poter andare avanti da solo “come se” non fosse l’intiero contesto che ha bisogno di essere rivisitato, beh, temo che stadio o non stadio invece che godere del buono pagherà il cattivo che c’è in questa confusione. Che dice, è un tema che può avere diritto di cittadinanza a Firenze, in Lega, in Federazione? Oppure continuerà il derby stadio sì-stadio no e dove? Stia bene, suoo.b.

     commenti
    Commenti
    14
    Lascia un commento
    iamjpvahdh .
    14/01/2012 alle 15:47
    GNIdmk , [url=http://bsqjbiydhqgo.com/]bsqjbiydhqgo[/url], [link=http://cxqwbwnruhng.com/]cxqwbwnruhng[/link], http://alpwzbyejvgo.com/
    wzjtvqawoue .
    12/01/2012 alle 13:55
    McHa7D wsxhrleedpem
    dosahgkipig .
    09/01/2012 alle 18:26
    PgItpK , [url=http://sctcycogdhtn.com/]sctcycogdhtn[/url], [link=http://szzgiulqetog.com/]szzgiulqetog[/link], http://gqukwzevooqq.com/
    kugqotzl .
    09/01/2012 alle 12:36
    CX0pg1 vwdfqqirtoks
    Mena .
    08/01/2012 alle 21:21
    That's way more clever than I was ecpxeting. Thanks!
    margherirosa .
    […ricordate la morte di quell’anziano, 81enne, giorni fa a Lecce, per via di un sottopasso allagato? ebbene ora indaga il pm che vuole vederci chiaro, in una vicenda che pure gli avvocati della difesa definiscono assolutamente “prevedibile e quindi evitabile”, e anche in considerazione del fatto che quel sottovia si era già allagato per un precedente nubifragio, e per la manutenzione probabilmente mai effettuata, e per il fatto che la struttura non era stata bloccata o transennata, né presidiata; sono quindi sospettate precise responsabilità esterne, comunali e si indaga per le cause che hanno quindi portato alla morte dell’uomo sotto due metri di acqua…, e quindi omicidio colposo…] [ieri, per un nubifragio, certamente violento, nel mio capoluogo, si è parlato di una quasi-inondazione, e àttimi di assoluto panico e quant’altro…, ma da notizie del Tg3 regionale di oggi pare che sìano sì caduti “solo” 15 mm di pioggia [!]; viceversa posso garantirvi che dove àbito ne sono caduti ben 35, e ciò già per la seconda volta in pochi giorni e pare che da queste parti non sìa successo nulla di chè; né prima e né ieri; mah…!!!; che sìano le sòlite cose-&-storie lucane, in qualche modo quindi sempre re comunque assolutamente “bizantine” ??? chissà-sì-chissà……]. Saluti
    margherirosa .
    [p.d.s.:…Oliviero, come già le è successo in passato, quando è “a corto” di post/argomenti, lei usa mettere-&-lanciar in pista le vicende prettamente calcistiche e talora sopratutto extra-tali, della sua fiore; nulla di male, per quanto mi riguarda; piuttosto, se ricorda, l’anno scorso, un certo Mchè già ebbe a sfogarsi, etc., etc…; e, da parte mia, non posso fare a meno di farle notare che su Radio1 un ottimo giornalista esperto di calcio, ha detto che in-fondo-in-fondo F.Melo ha fatto un campionato, (per la serie “nonostante tutto”), tendenzialmente straordinario; e manco a farlo apposta oggi leggo su televideo che gli è stata rinnovata la fiducia e prolungato il contratto, peraltro con una novità, la significativa clausola di rescissione, etc… l’ultima, e grandiosa, “trovata” di Corvino, o sbaglio ??? E, siccome a volte non si può fare a meno di esser ottimisti, magari il Vargas riuscite a sbolognarlo davvero in Turchia o chissà dove….][alegrìa, quindi; scritto così, alla maniera cariòca-brasilèira, e sambào-do-sàmba !!!!] [piuttosto a quanto pare sarebbe difficilissimo sbolognare un Moggi, anzi è più facile che ritorni in sella, anche in versione “camuffa”, o nascosta, o fra le righe, (beh sì, ma in cosa?), e ciò nonostante le smentite che provengono da destra e pure da manca]… Saluti cari, e già con tanto di .-] e con la bocca, non troppo larga, anzi quasi-normale, e pure senza codice a sbarre, stavolta (o per adesso…), eheheheheheheheheheh, …e questa sì che è satira doppiamente-politica; ma come mi vengono ?!?!; sì, quanto e come sono ………; nòoo ????; beh, allora, sù, fate vobis…
    margherirosa .
    ed i punti deboli del mondo-calcio europeo sarebbero / sono davvero tanti; punti deboli attraverso i quali le organizzazioni criminali-mafiose riescono a infiltrarsi per essenzializzare i loro affari; così le preoccupazioni dell’Ocse e dell’FAFT emergono per lo status di crisi finanziaria in molti Club e sarebbe ciò che li porterebbe/ li porta in concreto ad accettare fondi assolutamente cospicui, quanto assolutamente / pericolosissimamente sospetti per fare bissnes, e peraltro ad incentivarne un rialzo irrazionale dei prezzi di listino di alcuni / tanti giocatori, di cosidetti “big” del calcio-mercato…… [p.d.s.: ed in tutto ciò il poverello d'Assisi ???] Saluti
    margherirosa .
    ahahhhh..., molto bene, è tornato sandrone. meglio così.... Cià
    margherirosa .
    È delle 16 circa di oggi la notizia che l’Ocse lancia l’allarme, per rischio mafia nel calcio; la FAFT ha infatti elaborato i dati di una ricerca-indagine specifica nel settore del calcio, ed in cui sottolinea la significativa vulnerabilità di questo settore economico alle infiltrazioni criminali, che aumentano sensibilmente i rischi di riciclaggio; e ciò accade in particolare per una serie di motivi: la debolezza derivante da difficoltà economiche [più o meno contingenti o addirittura croniche e “strutturali”], e da mancanza di professionalità del management-specifico che si muove,e determina i vari Club, da pure una serie di cosidetti “affari” assolutamente irrazionali messe in campo per finanziare la maxi-acquisizione di giocatori e quant’altro, per ottenere quel salto di “status” di chi presiede taluni club di calcio…… Mmmhhhh !!!!!!!!!!!!!!! [e-mail delle 17,30 passate] Saluti
    sandrone .
    per me finisce come la storia delle piscine a roma... che vergogna.
    margherirosa .
    … dì la verità, Chip, ti è piaciuto l’omìno con tanto di codice a barre ? è sfizioso o no ? Ammettilo, dài, sìi “onesto” e sincero ! almeno per una volta…!!! …… Saluti
    margherirosa .
    ... eh no, Chip, è troppo comodo, così, da parte tua, esser sempre già minimale e iper-sintetico…; sì troppo comodo davvero & svicolòso…; così non vale !!!! [p.d.s.: svicolòso, sì; hai letto bene, e non volevo altrimenti scrivere scivoloso…. E mi raccomando, stài ben attento, come sempre, alle bìbite troppo fredde o addirittura ghiacciate…; e ovviamente non scordarti nemmeno la famosa hannuccia d’ordinanza…]... Cià & sopra tutto .-[]||||||||||||
    Chip En Sai .
    "CONTRATIO"?!... Lapsus da contrazione?! .-)

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook