• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > Brontolo: la nuova trasmissione con oliviero beha, ogn...
    04
    mar.
    2010

    Brontolo: la nuova trasmissione con oliviero beha, ogni giovedì alle 11.30 su rai3

    Condividi su:   Stampa

    Un'occasione per presentare ogni settimana uno spicchio di Italia allo specchio. In un'intervista Oliviero Beha parla del suo nuovo programma, di un Paese che ha perso la memoria, della protesta del popolo viola, della politica e dell'antipolitica. "Brontolo è un programma in cui cercare di spiegare come mai e perché ci siamo ridotti così e in questo modo garantire con la memoria e il ricordo, un principio di identità, perché al momento è semplicemente un tentativo di semina. Io sono, da questo punto di vista, un intellettuale o quello che volete, la parolaccia la lascio ai definitori, sono un intellettuale contadino. Credo che senza semina non ci sia raccolto...".E ancora, riferendosi alla protesta del popolo viola, Oliviero esprime cos'è l'antipolitica di cui si ricomincia a parlare nelle piazze: "L’antipolitica è una formula con cui la cattiva politica che viene appunto contestata da chi scende in piazza, definisce coloro che non fanno parte del gioco. Ora, per essere ancora più chiari se, per esempio, l’attuale cattiva politica con diverse responsabilità  venisse chiamata venisse chiamata dai telegiornali delle 20 a reti unificate, più che politica, comitati d’affari, si potrebbe chiamare con correttezza coloro che li contestano invece che antipolitica, anti comitati d’affari. E allora forse  la gente capirebbe". Brontolo, tutti i giovedì alle 11.30 su RAI3

     commenti
    Commenti
    30
    Lascia un commento
    Trevion .
    09/01/2012 alle 09:54
    Thanks for being on point and on treagt!
    1281940 .
    Ciao Oliviero ti chiedo se è possibile fare un dibattito al riquardo la pubblicizzazione degli animali in T.V. mai vediamo un ragazino che scorazza sopra un tavolo di una giuria. dico questo a me da l'impressione che tutto questo accade solo perchè le multinazionali premono sulla commelarirgiazione
    margherirosa .
    delitto Meredith: le motivazione della sentenza; un movente erotico-sessuale e violento; uno strano e casuale incontro tra la concupiscenza di Guede e del suo approccio sessuale violento (e, peraltro, non corrisposto) verso la ragazza, e gli altri due che lo spalleggiano diventandone dei coaggressori ed addirittura poi uccisori, seppure quasi-sùbito pentiti; una scelta di far male estremo anche legata all’uso della droga; nessuna particolare premeditazione, il delitto posto in essere senza una precisa programmazione delittuosa, senza alcun sentimento di animosità, di rancorosità vera, contro di lei; è stato un occasionale saldarsi e coincidere di mère contingenze casuali; purtuttavia, il tutto con un carattere di violenza estrema e negativa-definitiva; c’è stata pur anche una quasi-immediata fase di pentimento, di cosiddetta pietà, e di “shock” da post-delitto; e oltre all’uso personale di droghe non si sono evidenziate e emerse realtà e risultanze di comportamenti aggressivi contro terze persone… o comportamenti anche solo disdicevoli…, anzi una certa tendenza a rendersi disponibili, verso gli altri, in genere…. Bene. Che dire !!! …… Saluti cari [h 18.30 passate]
    margherirosa .
    ...ovviamente Elisa è bellòsa.... Cià
    margherirosa .
    …il fatto è che sùbito dopo, su Rai1 mi ritrovo Vissani che fà il ballo dell’orso!! od un qualcosa di simile, e comunque di estremamente orrendo, inguardabile, e tentando di conquistare forse la Elisa bollosa [cfr.: quanto e seppur non-vallombrosa] per non parlare poi delle parole e suo commento al ballo stesso….. Ma che xxxxx !!! Saluti cari
    margherirosa .
    bene, anzi benissimo e quindi 7+; spiegazione, in estrema sìntesi: 1) già il pubblico di làzzi e Frizzi oggi, alla fine, parlottava e commentava apertamente, e senza arrecar disturbo, peraltro; 2) era, poi, lo stesso e identico anche dopo ?; 3) la prima puntata, [cfr.: e non ho scritto “puntanata”], è iniziata pure per tempo, anzi con ben tre minuti di anticipo…; mi chiedo se ogni volta Oliviero farà il ‘suo’ lungo ingresso, come oggi; e ciò, appunto, lo dìco solo per motivi di tempo, che sì è e resta sempre preziosissimo…; 4) la prima puntata è come dire un / quel ritornello che faceva “nzà-nza, nza-zà !, nza-nza-nzàaaa !!!” e così via e poi infine con la parola-chiave “cxxxìxe !”; 5) eh certo se Oliviero approfittasse di quel suo giro, negli studi-Rai, per farci conoscere magari una qualche bella giovine collaboratrice, o costumista e via andare, beh non sarebbe una brutta cosa; 6) e grande il tema della trasmissione precedente, con quello spezzone di sceneggiato, all’uopo appositamente rivisitato; bè, erano proprio altri tempi !; tempi in cui, chi faceva uso di xxxxìxx era un vìppe, e adesso i “vìppe” tutt’al più sono in realtà dei gran pìppe e nient’altro…!; 7) ci dovremo accontentare sempre & solo della bella [cfr.: cosidetta] topòna della sigla iniziale?; 8) Oliviero comunque è in gran forma già, e a volte, a sprazzi, per così dire, assumeva pure una qualche posa / postura da atleta (sbaglio ??); 9) il cosiddetto “male (o)scuro” di quegli anni settanta, oggi è tutto scu®o e basta!; 10) lo standard di ragazzo di “buona famiglia” che, e magari a mezzo della xxxxìxx o altro, fà una stragetta, già tanto per provar l’ebbrezza…e per vedere come và…; 11) una parentesi per dire che al porto di Bari son stati sequestrati, in due momenti diversi, oltre un quintale di eroina e poi un ingente quantitativo di anabolizzanti; 12) la malavita usa perfettamente, con reddito, le modalità di approccio degli slogan della pubblicità più accattivante; è per loro una forma di investimento quasi-fondamentale; Milano ormai “capitale” della droga e la Città non è abitata solo da calabresi e siciliani…; 13) e c’è poi un parassita, dell’uomo e animali, da sempre definito “vulgaris”, perché in realtà comunissimo; droga anch’essa “volgarizzata” a mo’ di quel parassita devastante…; e, è una sorta di pandemia che pure non suscita nella gente quell’allarme, giustificatissimo, che meriterebbe…!; 14) a Milano, proprio quell’aliquota di “acqua”, estratto di laboratorio, di merda & di droga / droghe, rappresenterebbe il momento di riflessione più importante; 15) i “residui”, le tracce di…, per risalire al minime-quam-maxime…; per avere una idea della vastità, complessità, del problema ingravescente; 16) pubblico che forse / probabilmente aveva un qualcosa da dire, ma ha avuto “paura”, ha tentennato…; 17) la cronaca, sempre di ieri, del Messaggero, circa l’omicidio do Viterbo, parla di una possibile “pista” xxxxìxx, che spiegherebbe l’atrocitò del delitto e il fatto che poi a distanza di un mese nessuno òsi parlare e dire pure mezza-cosa a mezza-voce…; e spero che l’appello della madre nella donna, alla trasmissione Chil’havisto, serva a qualcosa; sarà difficile, ma…. Peccato non ci sìa stato tempo per parlare della prevenzione, del come attivare la validità degli interventi; e poi, come si è visto, mìca fessi quelli del Burkina Fàso, anzi, tutt’altro, e ci conoscono bene a quanto pare…. Saluti
      Nelia .
      11/01/2012 alle 08:01
      This airtcle went ahead and made my day.
      ydtfctgp .
      11/01/2012 alle 14:46
      UpTFHM urxhpvshyvno
      djdoytqzd .
      12/01/2012 alle 11:52
      WcnSv9 , [url=http://fkrguaywtfny.com/]fkrguaywtfny[/url], [link=http://mzsxwhoxsvxx.com/]mzsxwhoxsvxx[/link], http://qskttpoqylja.com/
      jmwlmr .
      14/01/2012 alle 11:08
      IHOsZv dfaiazknuibt
    margherirosa .
    n.b.: per la serie “ognuno c’ha le proprie “beghe”. A Londra, in quel di Westminster, dove i Lords approvano leggi e normative e regolamenti, ce ne sarà forse presto una per così dire ”specifica”, e riguardante obbligatoriamente i top(on)i che ne infestano ormai sinanche le altrimenti Règie Aule ! Il problema quindi è / sarà come sbarazzarsi, possibilmente tosto presto e sùbito, di questi roditori; creano scompiglio ovunque; anche nell’Aula e tra i banchi di lavoro; sono dappertutto negli edifici del prestigiosissimo Palazzo, e forse più famosa Sede politica, della Gran Bretagna; intere colonie, ormai famiglie [cfr.: e super-famiglie ???] di top(on)i invadono la sede del parlamento inglese; pur tuttavia, la soluzione è lungi dall’esser chiara e il dibattito è infatti apertissimo; sì: si pensa già che pur adottando dei miciòni, magari òni-oni come (s)cacciato®i di topi,…, già essi stessi potrebbero disturbare l’importantissimo e fondamentale lavoro dei Lords, e risultare in qualche modo deleteri per le Loro così delicate incombenze…; per cui…[cfr.: s’ tnèsser’ ’e sùrge !!!]. Màh. Saluti cari & inevitabilmente /\. _ ./\ [curiosità: il mio computer, apertissimo, l’ha sottolineato errore; perché ?]
      Deejay .
      09/01/2012 alle 08:41
      It's great to read something that's both enjoyable and provides pramgatsidc solutions.
    margherirosa .
    Annarella dì la verità, [cfr.: e stavolta mèttilo per iscritto, per favore], “T’ sì sciacquàt’ gli uòcchie, òje; t’ r’ sì rifàtt’, aaàh ??? E cert’, (non poteva esser diversamente), pùr ròpp’ tanta tièmpe, e tanta attesa…!!! … Eh che càppero ! …. Saluti cari
      Laquisha .
      09/01/2012 alle 03:09
      How neat! Is it really this spimle? You make it look easy.
      Jace .
      11/01/2012 alle 04:37
      Thanks for introudcnig a little rationality into this debate.
    Briska .
    Oggi è un gran giorno per me: è ritornato Zorro Beha! In radio non mi perdevo 1 puntata, ma poi dava troppa noia a lorsignori e quindi....zac! Ora, in questo momento di disperazione profonda e totale è tornato: grazie, grazie grazie.
      Greta .
      09/01/2012 alle 08:50
      And I was just wdnoreing about that too!
    margherirosa .
    …ah, quel simpatico(ne) di Tecce quì sopra ci parla di colazione e di pranzo, e fin lì bene; ed è poi su quel brunch che mi sono un tantìno perso; proprio uno come me e di queste parti dove ancora da piccìni si usava dire-&-accontentarsi, in genere, di “pane e una cosa…”. E anni dopo sono arrivate persìno le merendine, e poi…., e già non ci si capiva più niente…, sempre, da queste parti…, è già ovvio ciò…, ma è pure bene precisarlo…. Saluti
    margherirosa .
    …e Televideo, anche giustamente, rècita e scrive nelle sue pagine-Rai: Oliviero Beha è Brontolo… al ché chiunque potrebbe chiedersi e Biancaneve chi la fa ??? e gli altri nani ??? sopratutto tenendo conto che pare che già uno di questi se ne stà comodo (ma non-proprio-troppo e di questi tempi) in quel di Roma, a… E comunque, nella sigla iniziale si intravede pure una gentilissima figliola; e sì, con un tantìno di senso di generosità ci si potrebbe “accontentare”, [per il momento]…. Saluti
      Jorja .
      08/01/2012 alle 17:52
      Great isnihgt! That's the answer we've been looking for.
      xcjeqax .
      09/01/2012 alle 12:17
      WOuPYK raxuffxrkkll
      whgmqte .
      09/01/2012 alle 18:01
      aVsoIv , [url=http://zygyvvtyesfc.com/]zygyvvtyesfc[/url], [link=http://aenfrivbjgxk.com/]aenfrivbjgxk[/link], http://zffspxszsfbg.com/
      mehzyunrf .
      10/01/2012 alle 18:56
      6LJRSA wotwtimonahs
      itffkqsj .
      13/01/2012 alle 19:32
      yRK59s , [url=http://ybpijtpmoosv.com/]ybpijtpmoosv[/url], [link=http://xyeqbeerwuqi.com/]xyeqbeerwuqi[/link], http://fyqnbwdpyome.com/
    Chip En Sai .
    Oliviero... c'è un solo modo per curare la "cattiva politica" o i "comitati d'affari"!... perfezionare l'unico strumento che il cittadino ha per contare... ovvero... il voto!... A questo proposito... sono costretto a ripetermi anche con te (finché ce ne sarà bisogno!)... indicando come lo strumento del voto può essere perfezionato... ovvero... come non basti reintrodurre la semplice preferenza di un tempo... ma come sia necessario capire che essa è la chiave di volta per migliorare la rappresentanza politica!... Anche se non mi chiamo Evaristo... perciò... scusami se insisto... http://www.webarchia.org/leggi/Preferenza-perfetta-(positiva-e-negativa)-4.php ! .-|||
    margherirosa .
    Telenorbavideo racconta; n.b.: 1) a Bari, una rotella (cfr.: o piuttosto rondella? boh, forse è pure lo stesso), di ferro e plastica, è caduta dal balcone del primo piano di una palazzina dove un cittadino stava sistemando un carrello, ed è andata a finire nel passeggino con dentro una piccìna…; e, tutto ciò senza provocarne fortunatamente alcuna conseguenza, se non lo spavento, comprensibile della mamma della bimbìna, e dello stesso e altrettanto sfortunato cittadino, che si era sùbito precipitato per constatare la situazione e accettarsi delle eventuali conseguenze dell’incidente; e lui poi è stato multato (come quasi d’obbligo in questi casi, regolarmente e verosimilmente dai Vigili urbani); 2) caso di usura in quel di Lecce dove sono state arrestate due imprenditori-artigiani che applicavano tassi incredibili a un altro artigiano e ad altre vittime precedenti; il sistema escogitato era semplice quanto collaudato, cioè consisteva nel fatto che la vittima di turno intestava, (ai due), degli assegni personali che in cambio corrispondevano all’importo in contanti però decurtato degli interessi; poi, questi interessi variavano dal 67,50% al 121%; (se è consentito, è proprio quella virgola, i decimali e pure quel numero dispari, che mettono curiosità: forse servivano a fare “bella” cifra tonda? sì dal momento che tradotto il tutto in €, permettevano di fare fuori quegli ‘spiccioli’ che come sappiamo sono spesso assai antipatici, e se non addirittura molesti…); e a parte stranezze o presunte-tali, alle due persone è stato riscontrato un possesso di beni complessivi per due milioni di € (tondi-tondi), e sì dispetto a quanto da essi invece dichiarato nelle rispettive denuncie dei redditi…; 3) poi, a Ruvo, invece, una ex-insegnante di biologia, in pensione, è stata già condannata dal Tribunale per il reato di maltrattamento ai danni di animali, perché aveva trasformato la sua villa in ricovero, per decine tra cani e gatti…che vivevano ormai ridotti in condizioni pietose e di pur sostanziale segregazione; addirittura la donna dormiva in auto…; è un caso di cosidetto “amore estremo, alla follia…” come dirèbbesi in certi casi…; condizioni di vita assurde, intollerabili che hanno inoltre portato anche a segnalare giustamente la donna all’attenzione dei Servizi sociali che se ne occuperanno (è vicenda affatto estrema peraltro, che apre uno squarcio veritiero, significativo sul apporto uomo-animali, e quant’altro, e che merita sempre grandissima attenzione, per i risvolti anche preoccupanti, quando talora tragici, che vi si nascondono, sìa di ordine igienico-sanitario, che mentale…) … Saluti [e-mail delle 9,30 circa]
    margherirosa .
    [p.d.s.: nel match amichevole col Camerun il cronista sportivo si è trovato, e come sempre in questi casi, a doversi cimentare con dei cognomi affatto semplici e anzi talora in qualche modo addirittura imbarazzanti…; marcatore centrale della difesa tale Nicholas Nkoulou e fin quì bene o quasi…; nel finale-match entra tal’altro Makoun e il telecronista, s’è sforzato di chiamarlo, per quello scampolo partita, giustamente Makùn, (cfr.: ove le vocali ou si pronunciano ù); e allora perché si è così tanto ingegnato per tutta la partita a chiamare, (cfr.: anzi, meglio, a storpiare), Nkùlu in un altro modo ?] ….Vuoi vedere che se chiediamo a Cetto Laqualunque, lui saprebbe dirimere il busìllis ?? (nkùlu o nkulù che sìa o possa essere), tutto ciò poi, indipendentemente, dal fatto di pronunciare pure quella k della discordia come g (di gatto) o già come c (di cane)… e il concetto, e richiamo, già recòndito, più o meno eventualmente suggestivo / affascinante, (ciò pur sempre a seconda dei punti di vista!), non cambierebbe lo stesso di una famosa virgola…. Saluti

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook