• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > Da Monti a Saviano: che sta succedendo nel dopo/durant...
    10
    dic.
    2011

    Da Monti a Saviano: che sta succedendo nel dopo/durante Berlusconi?

    Condividi su:   Stampa

    Ci sono segnali che accennano alla realtà com’è o come sembra. Di solito vengono raccolti come episodi di relativa significanza o addirittura come aneddoti. E invece credo che sia un errore. Essi, questi segnali dico, “parlano” o addirittura “urlano”. Vediamo, da Mario Monti a Roberto Saviano, in questo dopo Berlusconi che non è postumo da alcun punto di vista. Intanto perché il Cavaliere Inarrestabile c’è ancora anche se è stato disarcionato da Palazzo Chigi e fatto accomodare in attesa, mentre il neo Premier detto familiarmente “Il Sobrio” (ma dunque gli altri, i politici, i parlamentari che debbono votare la fiducia, erano degli “Ebbri”?) fa il lavoro sporco. E poi e direi soprattutto perché il Paese non è cambiato con un colpo (discutibile) di bacchetta magica, dove Sua Maestà l’Emergenza la fa da padrona ma la situazione è la stessa nel fondo, assai critica, dopo quindici anni di progressivo e poi galoppante declino. I quindici anni che Berlusconi e i suoi avversari di complemento hanno colpevolmente descritto invece come trionfi da G8, esibizione muscolar-economica da Grande Potenza: ma dove, ma quando?

    Quali segnali? Il denaro a fiumi che arriva dall’Europa alle Borse, che però precipitano seguendo Piazza Affari in testa al gruppo: ma poiché da lunedì non facciamo che parlare delle misure prese dal Governo che atterriscono soprattutto le fasce medio-basse, non intaccano l’Ici della Chiesa, non mettono in discussione l’asta per l’assegnazione delle frequenze televisive immaginate un po’ perché (leggi appena più su…), rendono complicate la tassazione sui capitali “scudati” mentre Francia e Germania hanno trovato accordi decenti con la Svizzera ecc., e Monti è uomo delle Banche e Draghi è il capataz della BCE, beh, almeno il dubbio che ci sia qualcosa dietro che non torna c’è. Certo, l’emergenza e la preoccupazione per tutta la zona euro, ma non stiamo affidando a Dracula il mestiere di donatore di sangue? Le Banche non hanno giocato, negli Usa come in Europa, un ruolo “sporco” in questa crisi? E noi affidiamo al malato il compito di curare il malato che ha contribuito pesantemente a far ammalare? Boh…

    Come pure – e in questo ha ragione persino Michele Santoro (cfr. la trasmissione  ”Servizio Pubblico” gestito da privati di ieri sera)- Mario Monti che va da Vespa non è un buon segnale. Intendiamoci, è significativo che oggi non sarebbe un buon segnale ovunque andasse in tv, perché l’autonomia e l’onestà intellettuale della categoria  cui appartengo senza appartenere specie in tv sono state fatte a pezzi da un diciottennio di “maggioritario mediatico” servile & cialtrone. Ma in quel contesto anche la ormai leggendaria “sobrietà” di Monti è finita mi pare in cantina…Se doveva essere un messaggio agli italiani temo che il mezzo l’abbia “tanninizzato” televisivamente scorandolo (togliendogli “cuore”) politicamente. Pesa troppo la tradizione di lavagne, contratti con gli italiani, abitudini orarie e scenografiche di cui fa egregiamente parte il medesimo bravissimo Vespa… grazie alle quali una sera c’è Monti e la sera dopo la pedofilia o il delitto di Garlasco più o meno con lo stesso spirito, pesa troppo dicevo per non essere il segnale di una china non ancora in risalita, almeno nel rapporto con la popolazione (consiglio di non chiamarla quasi più opinione pubblica, finché non darà sufficienti segnali in questa direzione come purtroppo testimonia troppo spesso anche il web navigato dagli anonimi).

    Da Monti a Saviano il passo segnaletico è più breve di quel che non appaia. Viene catturato il cosiddetto leader di Gomorra in zona Saviano, Michele Zagaria, che al momento dell’arresto dice ironicamente urbi et orbi “Bravi, ha vinto lo Stato…!”. Hai capito il politologo…Con la formidabile prontezza “battutara” che ne contraddistingue l’occhio vigile di contemporaneo critico, Roberto D’agostino su Dagospia.com chiosa nel dare la notizia: “Ma chi glieli scrive i testi, Saviano?”. Che significa? Proviamo a decodificare. Saviano è un’icona da un pezzo, viene ascoltato, letto e venduto come una merce, è un vessillo fatto sventolare per la legalità e la lotta alla camorra e più in generale alle mafie, e va bene anzi benissimo. Eppure rischia fin dall’inizio di essere usato e abusato ben oltre le migliori intenzioni: è un alzabandiera continuo di fronte al quale mettersi sull’attenti e a riposo possibilmente in fila. Il sentore di recita si fa più forte negli anni, ormai un lustro nel quale è successo di tutto, indipendentemente dal giudizio sulla vita scortata dell’autore, la qualità di quello che pensa o dice, la sua mediaticità favolosa da “camorrista omeopatico”, la sua preziosa opera di testimonianza ecc.

    Ebbene, il caso Zagaria (mentre la “sua gente” nelle contrade camorrose si lamenta dell’arresto perché adesso non sa a che Zagaria votarsi, nella crisi che morde tutti ma morde un po’ meno la camorra)non credete rischi di fare da epicedio anche a Saviano e al suo percorso, elevando tutto a repertorio e togliendo autenticità al “presepe”? Una specie di ” e adesso che fai, giacché fare di professione l’anticamorrista può essere a termine?“. Non è finita la lotta alle mafie, per carità e purtroppo, come non è finito o si sta confermando vieppiù  il potere sovranazionale del denaro e dei suoi contenitori privilegiati, le Banche: ma questi segnali ci stanno dicendo che da un lato la stagione è effettivamente  di passaggio ma dall’altro che  la situazione guasta nella quale sprofondiamo ci tira dentro nel passato invece che proiettarci nel futuro. E davvero non abbiamo più certezze, malgrado Monti, malgrado Saviano. Oppure mi sbaglio e ci metterei la firma a sbagliarmi ?

    Oliviero Beha, Tiscali Opinioni, 9 docembre 2011

    Postato da Redazione
     commenti
    Commenti
    140
    Lascia un commento
    katalog sinok .
    20/03/2012 alle 06:22
    I’ve got the impression that I will visit this blog over and over again. Well done.
    web design northern ireland .
    20/03/2012 alle 02:48
    pretty useful material, overall I believe this is well worth a bookmark, thanks
    Barba .
    20/03/2012 alle 02:43
    useful job for bringing something new for the net!
    Swanhild .
    20/03/2012 alle 00:38
    My brother advised I may well such as this blog. He was totally perfect. This post basically constructed my day. You can actually not think of just the amount of time I had spent for this info! Thanks!
    promotional offers .
    19/03/2012 alle 23:54
    Great post, I believe people should learn a lot from this web blog its really user pleasant. So much excellent information on here :D.
    Anitia .
    19/03/2012 alle 20:36
    invaluable project for bringing one thing new with the online world!
    gutscheine coupons .
    19/03/2012 alle 19:42
    Das Leben wird nicht billiger doch ein Preisvergleich mit Gutscheinen kann Ihnen helfen, Geld zu sparen. Nutzen Sie unseren Service völlig kosten. Wir zeigen Ihnen, wie Sie bares Geld sparen können.
    Traci Goodgine .
    19/03/2012 alle 18:18
    Excellent article. I'm facing some of these issues as well..
    Kent Millien .
    19/03/2012 alle 18:04
    My brother suggested I might like this blog. He was entirely right. This post truly made my day. You cann't imagine simply how much time I had spent for this information! Thanks!
    Annemarie Darty .
    19/03/2012 alle 17:50
    Thank you for the good writeup. It in fact was a amusement account it. Look advanced to more added agreeable from you! By the way, how can we communicate?
    local search optimization .
    19/03/2012 alle 17:26
    Usually I don't learn post on blogs, however I wish to say that this write-up very pressured me to try and do it! Your writing taste has been surprised me. Thank you, very nice post.
    Frederica Chan .
    19/03/2012 alle 16:56
    Hello there, just became aware of your blog through Google, and found that it is truly informative. I’m going to watch out for brussels. I will appreciate if you continue this in future. Numerous people will be benefited from your writing. Cheers!
    Lucien Chiprean .
    19/03/2012 alle 16:39
    I don’t even know how I ended up here, but I thought this post was great. I don't know who you are but certainly you're going to a famous blogger if you are not already ;) Cheers!
    ferie .
    19/03/2012 alle 16:26
    Man if i ever in your life saw two racoons fighting during a blogs itd be ours, http://www.olivierobeha.it/articoli/2011/12/da-monti-a-saviano-che-sta-succedendo-nel-dopodurante-berlusconi! nicely done my associate. Keep it up. ferie
    Kathlene Mccarte .
    19/03/2012 alle 15:16
    Incredible! This blog looks just like my old one! It's on a totally different topic but it has pretty much the same layout and design. Outstanding choice of colors!
    Erma Huges .
    19/03/2012 alle 15:13
    Thank you for this article. I will also like to talk about the fact that it can be hard while you are in school and merely starting out to establish a long credit score. There are many scholars who are merely trying to endure and have an extended or beneficial credit history can often be a difficult issue to have.
    Alec Araki .
    19/03/2012 alle 14:22
    Hello There. I found your weblog the use of msn. This is an extremely neatly written article. I will make sure to bookmark it and come back to learn extra of your helpful info. Thanks for the post. I will certainly return.
    Nike Air Jordan Retro XI Breds .
    19/03/2012 alle 14:01
    F*ckin' amazing things here. I am very glad to see your post. Thank you so much and i'm having a look ahead to contact you. Will you kindly drop me a mail?
    Winter Dozier .
    19/03/2012 alle 13:57
    Hello there, just changed into aware of your weblog via Google, and found that it's really informative. I am going to watch out for brussels. I will be grateful should you proceed this in future. A lot of other folks will be benefited from your writing. Cheers!
    japan style sklep .
    19/03/2012 alle 13:45
    I do agree with all of the ideas you have presented in your post. They are very convincing and will certainly work. Still, the posts are very short for starters. Could you please extend them a bit from next time? Thanks for the post!!

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook