• Biografia
  • articoli
  • rubriche
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > Il badante > articoli > Demenza senile
    26
    gen.
    2012

    Demenza senile

    Condividi su:   Stampa

    Prima, due mesi fa, alla fuoriuscita spernacchiata di Berlusconi dal premierato, si è cominciato a stigmatizzare il “golpe bianco”, l’espropriazione “manu quirinali e vaticani” da parte dei tecnici del potere nei confronti della politica politicante & esercente: ma almeno se ne poteva discutere. Qualcuno discettava in punta di diritto in tale direzione, qualche altro gli contestava che forse era così in teoria, ma che in pratica era il precipizio di “questa” politica ad aver prodotto l’esigenza di Monti e c., quasi sempre si rimaneva sulle posizioni di partenza: ma era politologia, alta o bassa che fosse. Poi, assai presto, il versante destrorso che era a favore del precedente governo ha cominciato a domandarsi ironicamente chi avrebbero attaccato i media di sinistra in assenza del Caimano e che fine avrebbero fatto al botteghino: di complemento su questa strada si è divisa anche la stampa prima modellata sull’opposizione al Berlusca.

    Adesso si nota che programmi tv cresciuti di share per lustri all’ombra della “resistenza al Satrapo” perdono ascolti e quindi, implicitamente, stanno smarrendo identità e ragion d’essere. Come se si assistesse a un “muoia Sansone” con tutti i filistei correlati. Ci può essere del vero in questo rosario di interpretazioni, e casomai il tutto dovrebbe portare all’analisi il più possibile rigorosa e chiara della cosiddetta “nuova stagione”, Terza Repubblica o Rinnovamento Ambulatoriale che sia. Ma non si è fatto in tempo neppure a tentare una ricognizione di questa fatta, che la realtà si è ammutinata. Non sto qui a elencare ciò che sta succedendo da settimane e soprattutto da giorni, o addirittura da ore: tra spezzoni di Bounty, Italia che brucia, naufragi, disgrazie e metafore davvero non sappiamo a che santo votarci. Batte un colpo, più o meno discutibile, il governo, e in uno squash sociale pericolosissimo immediatamente la strada risponde ingigantendo i disagi e le proteste. Ma vengo al punto: girando il Paese e coltivando il rapporto “fatico”, spicciolo con le persone in grazia della riconoscibilità visiva, cioè “televisiva”, sempre più spesso mi sento dire all’approccio “si stava meglio prima”. Obietto “prima quando?”, per capirci di più, ed è diffuso lo slogan in risposta “quando c’era Berlusconi”. All’inizio ho provato – lo confesso candidamente – a eccepire una banalità: stiamo messi così proprio perché quando c’era Berlusconi e con una dose di complementarietà allarmante da parte dell’opposizione si è lasciato precipitare il Paese in un baratro, mentendo agli italiani, non dicendo loro che stavano vivendo al di sopra dei loro mezzi, ritardando le misure di riforma strutturale, allargando la forbice tra ricchi e poveri a quella tra plutocrati e miseri, polverizzando l’identità culturale di un popolo ridotto a una post-italianità del consumo senza consapevolezza ecc.

    Gli interlocutori troppo spesso mi hanno squadrato e mi squadrano come un alieno, e neppure concedere loro che c’è una responsabilità collettiva in questo sfascio, di una classe dirigente e di un Paese intiero e non soltanto di Berlusconi, li smuove di un centimetro. “Era meglio prima”, è il mantra, se non addirittura “tornerà Berlusconi, e staremo meglio”. Ma come, c’era Lui sul ponte di comando tra nani, ballerine e champagne mentre arrivava la bufera, e lo rivorreste al timone? Non vi basta quello che stiamo subendo? No, come in una nuvola di tifo calcistico ti guardano senza vederti, ti ascoltano senza sentirti. Sì, siamo un Paese vecchio, vecchissimo, in cui la demenza senile evidentemente colpisce anche i più giovani (ho citato “sondaggi da strada” intergenerazionali): non si tratta di canonizzare Monti, per carità, non nasce sotto i cavoli neppure lui. Ma negare l’evidenza della realtà che ti schiaffeggia e le sue cause temo proprio sia il segno che Dio ci vuole perdere…

    Postato da Redazione
     commenti
    Commenti
    267
    Lascia un commento
    fotografia ślubna kraków .
    20/03/2012 alle 07:50
    Demenza senile | Oliviero Beha!! , I like your writing so a great deal of! proportion we be involved more approximately your put up on AOL? I need an expert through this space to unravel the problem. Maybe that is everyone! Having a look ahead to take a look http://www.olivierobeha.it/articoli/2012/01/demenza-senile. fotografia ślubna kraków
    Burt Chick .
    20/03/2012 alle 02:41
    Khmer Karaoke Megastars My partner and i was suggested this site by our cousin. I'm unclear whether this post is written by him as no one else realize such comprehensive about my own problem. You tend to be wonderful! Thanks! your post about Khmer Karaoke Superstars Best regards Lawrence Craig
    Nathaniel Beevers .
    20/03/2012 alle 02:18
    Through our examination, shopping for electronics online can definitely be expensive, nevertheless there are several tips which you can use to receive the best deals. There are often ways to discover discount discounts which could make one to come across the best gadgets products with the lowest rates. Good post.
    discount tory burch flip flops .
    20/03/2012 alle 01:11
    I¡¯m sure, you¡¯ve a huge readers¡¯ base already!If you indecisive about the themes and colors to use in your ABC photograph e-book, you can go for specialist picture album. Such publications are accessible at on the web picture printing shops and come with pre-developed themes where you just have to upload the pics and print the book. You can also share the online photograph guide of alphabets with your close friends and relatives who would like to use it for their youngsters. get imaginative and have entertaining with alphabets.
    safe water .
    20/03/2012 alle 01:07
    Vision without action is a daydream. Action with without vision is a nightmare.
    Jayme Mulliniks .
    19/03/2012 alle 23:59
    saw this page bookmarked and I very much liked what I read. I will surely bookmark it as well and also check your other posts later.
    Damien Wyble .
    19/03/2012 alle 17:09
    Using the bases loaded you struck us out with that aneswr!
    the beautiful women .
    19/03/2012 alle 14:25
    I visited a lot of website but I believe this one has got something special in it. "Cheerfulness and contentment are great beautifiers and are famous preservers of youthful looks." by Charles Dickens.
    Casey Mcpeake .
    19/03/2012 alle 09:27
    Oh my goodness! Incredible article dude! Thank you, However I am having difficulties with your RSS. I don抰 know the reason why I am unable to subscribe to it. Is there anybody having identical RSS problems? Anybody who knows the solution will you kindly respond? Thanks!!
    rozliczenia pitów .
    19/03/2012 alle 09:17
    Demenza senile | Oliviero Beha!! , I like your writing so a great deal! proportion we be in touch more approximately your posting on AOL? I need an expert during this space to unravel the problem. Maybe that is everyone! Having a look ahead to look http://www.olivierobeha.it/articoli/2012/01/demenza-senile. rozliczenia pitów
    dsl vergleich .
    19/03/2012 alle 06:06
    Das Leben wird nicht billiger doch ein Preisvergleich mit Gutscheinen kann Ihnen helfen, Geld zu sparen. Nutzen Sie unseren Service völlig kosten. Wir zeigen Ihnen, wie Sie bares Geld sparen können.
    sponsor dla pani .
    18/03/2012 alle 20:11
    Awesome Post: http://www.olivierobeha.it/articoli/2012/01/demenza-senile. You do a superior job. Thanks again. sponsor dla pani
    do follow backlink .
    18/03/2012 alle 18:17
    Hey this is a great write-up. I'm going to e mail this to my pals. I came on this while searching on bing I'll be sure to come back. thanks for sharing.

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook