• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > Revolution SPA
    14
    gen.
    2012

    Revolution SPA

    Condividi su:   Stampa

    Riceviamo e pubblichiamo:

    Sono Daniele Fasciani, l’ex dipendente a tempo indeterminato della ditta “Revolution S.p.a.” con sede presso il Gross Ancona, con più di 70 dipendenti, licenziato con provvedimento immediato e individuale in data 20/12/2011 per “giustificato motivo oggettivo”. Ho 45 anni, sono sposato con moglie disoccupata da tre anni e con un figlio di 10 anni: l’unico reddito della mia famiglia era costituito dallo stipendio della “Revolution S.p.a.” e (incredibile ma vero) non posso neanche disporre di indennità di mobilità o cassa integrazione ai sensi dell’art. 18.

    Ho appena creato un blog apposito per pubblicare la situazione di noi lavoratori a tempo indeterminato in aziende con più di 15 dipendenti licenziati senza beneficiare dell’art. 18: www.revolutionspa.blogspot.com.

    La prego di far pubblicare o di girare a tutti gli organi di informazione possibile il mio blog in modo da sensibilizzare le coscienze (sindacati, legislatori e politici) nei riguardi di un’anomalia legislativa unica nel mondo, secondo cui si può mettere in mezzo a una strada una famiglia costituita da marito di 45 anni, moglie disoccupata e figlio di anni 10 nel giro di 20 giorni senza stipendio né indennità.

    Per quanto riguarda la giustificazione morale del gesto da parte della mia azienda le ho già riferito a suo tempo: il titolare Sergio Lupi è un pazzo che vuole sbarazzarsi di me soltanto perché non sono andato alla sua festa di matrimonio e che mi perseguita dallo scorso Marzo anche con violenze fisiche, con l’apertura forzata del portellone posteriore della mia auto e scaricamento dei miei effetti personali sul piazzale antistante gli uffici, davanti ai miei colleghi di lavoro.

    Naturalmente il sig. Sergio Lupi sta sfruttando l’attuale situazione economica del paese per togliersi delle “soddisfazioni personali”, in futuro probabilmente anche nei confronti del personale femminile in maggioranza in azienda, con esempi dimostrativi eclatanti che costringono un semplice dipendente a un comportamento ossequioso e omertoso.

    Ma le chiedo di pubblicizzare il mio blog anche per evidenziare l’assoluta debolezza dell’articolo 18 nella tutela di dipendenti che si trovano ad operare in aziende come la mia, che utilizza il licenziamento individuale proprio per togliere ogni tutela con l’esclusione dell’intervento sindacale e quindi poter licenziare a piacimento il personale con il “giustificato motivo oggettivo” per contrazione della produzione, scaricando l’eccedenza di fatturato sul conto corrente di qualche dipendente ragioniere consenziente.

    Se la tutela dell’art. 18 è di fatto circoscritta alle aziende tutelate dai sindacati allora credo sia meglio ricorrere al sistema nord-europeo del cospicuo indennizzo al lavoratore licenziato o, almeno, alla libertà di scelta del licenziato di reintegro, visto che di fatto il contratto da me stipulato o i contratti stipulati da altri lavoratori come me tutelati dall’art. 18 risultano “carta straccia” e quindi equiparabili a un qualsiasi rapporto di lavoro esercitato “in nero”.

    Con la speranza di un suo immediato riscontro, porgo distinti saluti.

    Postato da Redazione
     commenti
    Commenti
    130
    Lascia un commento
    Call Pakistan SIM .
    20/03/2012 alle 08:48
    Thank you for the good writeup
    Melony Fuehrer .
    20/03/2012 alle 07:32
    I got what you intend, saved to favorites , very nice internet site .
    Burl Crivello .
    20/03/2012 alle 01:05
    Hands down, Apple's application store wins by way of a mile. It's many hundreds all types of apps vs a rather sad selection of a number for Zune. Microsoft offers plans, especially inside the realm of games, but I'm unclear I'd desire to bet around the future in the event that this aspect is important to a person. The mp3 player is a much better choice if that's the case.
    marzec 15 .
    20/03/2012 alle 00:06
    Thanks a lot for sharing this with all of us you really know what you are talking about! Bookmarked. Kindly also visit my website =). We could have a link exchange agreement between us!
    japan style .
    19/03/2012 alle 19:22
    Hey there, You have done a great job. I will certainly digg it and personally recommend to my friends. I'm sure they'll be benefited from this web site.
    Evan Barb .
    19/03/2012 alle 15:42
    I am extremely impressed with your writing skills as well as with the layout on your blog. Is this a paid theme or did you customize it yourself? Anyway keep up the excellent quality writing, it is rare to see a nice blog like this one these days..
    Kyoko Dollins .
    19/03/2012 alle 15:39
    It’s actually a great and useful piece of info. I’m glad that you just shared this useful information with us. Please keep us up to date like this. Thanks for sharing.
    Joslyn Niederhauser .
    19/03/2012 alle 15:31
    Throughout the great design of things you'll get an A+ with regard to hard work. Exactly where you actually confused me personally ended up being on all the facts. You know, people say, details make or break the argument.. And that could not be much more accurate in this article. Having said that, permit me tell you what exactly did work. Your article (parts of it) is actually rather convincing and that is possibly the reason why I am taking the effort to comment. I do not make it a regular habit of doing that. Next, while I can certainly see a leaps in reasoning you make, I am not really confident of how you seem to connect your details which help to make the actual final result. For now I will yield to your position but trust in the foreseeable future you actually link your facts better.
    Marvin Morrall .
    19/03/2012 alle 14:43
    I like the helpful information you supply to your articles. I’ll bookmark your blog and test again here regularly. I am moderately certain I’ll be informed many new stuff proper right here! Best of luck for the next!
    Quentin Caddy .
    19/03/2012 alle 14:14
    Hello my friend! I want to say that this post is amazing, nice written and include approximately all significant infos. I would like to look extra posts like this .

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook