• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > Abbiamo scampato un burrone. Io sto con il governo
    14
    feb.
    2012

    Abbiamo scampato un burrone. Io sto con il governo

    Condividi su:   Stampa
    Abbiamo scampato un burrone.Io sto con il governo
     
    Abbiamo scampato un burrone.Io sto con il governo

    I motivi per non ospitare i Giochi del 2020 sono politici, economici, logistici, culturali. Un Paese con le pezze dove sapete ha il dovere di scegliere in base alle priorità. E deve farlo non confondendo lo sport, l’arte e la cultura genericamente con le Olimpiadi. Si può e si deve ricostruire l’Italia in questi settori ma lavorando in prospettiva indipendentemente dalla macchina di denaro di un’Olimpiade. Voi che ne pensate?

    Postato da Redazione
     commenti
    Commenti
    9
    Lascia un commento
    Salvatore .
    15/02/2012 alle 09:38
    Sono pienamente daccordo con Monti, non siamo nelle condizioni migliori.
    Giuseppe Torchia .
    15/02/2012 alle 08:26
    Condivido al 100% quanto quanto riportato nella sua breve nota. Sono altre le priorità dell'Italia.
    Antonio71 .
    15/02/2012 alle 01:53
    A Roma ci chiedevamo quando chiudono i buchi della Metro C e, con la benedizione di Gianni Letta, ci volevano fare altri regali; no grazie. Abbiamo dato! Mondiali di calcio, mondiali di nuoto. Promesse, appalti, cantieri infiniti e tanti, tanti soldi per cosa? Quando va bene, per nulla. Stazioni ferroviarie che hanno funzionato per 4 giorni, poi lasciate al degrado(l'anello ferroviario!!); la collina di Monte Mario deturpata dalla copertura dello stadio; la cittadella dello sport a Tor Vergata sono buchi pieni di rane, a nuotare sono andati al Foro Italico(che c'era già). Sembra però che i partiti non abbiano gradito il veto di Monti. La loro distanza dal Paese reale diventa imbarazzante.
    sergio .
    14/02/2012 alle 20:43
    ...ha fatto bene Monti,ha fatto la scelta più difficile.I faraonici progetti delle varie infrastrutture non avrebbero mai visto la luce,sarebbero rimaste tante cattedrali nel deserto.plaudo alla forte decisione.
    morena .
    14/02/2012 alle 20:41
    sono d'accordo anch'io che non si giochino a Roma, ma come per le Olimpiadi potevano rinunciare anche anche ai cacciabombardieri!!!!
    Andrea Borzacchini .
    14/02/2012 alle 20:08
    Ogni volta che sento pronunciare le parole "grandi eventi", un brivido mi corre lungo la schiena. Perché se è vero che le Olimpiadi, i Mondiali di calcio, le grandi esposizioni portano ricchezza culturale e gioiose possibilità, è anche vero che spesso lasciano dietro di sé cumuli di debiti e mostruosità eco-insostenibili tipo G8 (mai fatto) a La Maddalena. Sono troppo recenti le brutture legate alle cricche varie per poter esprimere un voto favorevole alle Olimpiadi. Credere negli amministratori italiani? "La speranza è la vera responsabile delle frustrazioni. Va soffocata sul nascere", diceva Alessandro Morandotti.
    Francesco Cerminara .
    14/02/2012 alle 19:11
    l' Italia deve rilanciarsi politicamente, economicamente e culturalmente... Ospitare i Giochi Olimpici sarebbe stato un grande vento, ma al tempo stesso si sarebbero dovute impiegare risorse economiche ed organizzative che non possediamo... Si preannunciava il classico scenario all' italiana fatto di affari meschini, brutte figure e scarsa preparazione ?
    Alessandro .
    14/02/2012 alle 19:10
    sono totalmente d'accordo con te, Oliviero

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook