• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > Cosa sta succedendo all’oleodotto Viggiano-Taran...
    12
    mar.
    2012

    Cosa sta succedendo all’oleodotto Viggiano-Taranto?

    Condividi su:   Stampa
    oleodotto

    Riceviamo & Pubblichiamo

    Allertati da alcune segnalazioni di agricoltori di Contrada Cardillo in agro di Bernalda, al km 98,00 della S.S. 407 Basentana, che da alcuni giorni stanno sentendo un forte puzzo di petrolio, ci siamo recati stamani sul posto per verificare cosa stesse succedendo al grande oleodotto che porta il petrolio dalla Val d’Agri alla raffineria di Taranto. Numerosi mezzi specializzati per interventi post-incidenti petroliferi, con squadre di operai specializzati ENI-AGIP e ditte di soccorso ambientale al lavoro dalla scorsa notte, anche con l’ausilio di lampade con generatori a motore.

    Nelle vicinanze una forte puzza di petrolio, mentre gli addetti ai lavori, che ci hanno impedito di avvicinarci “troppo” al luogo, hanno asserito trattarsi di semplice opera manutentoria. Sarà così?

    Bernalda-Metaponto, 10 marzo 2012
    Il Comitato Cittadiniattivi di Bernalda-Metaponto

    Postato da Redazione
     commenti
    Commenti
    1
    Lascia un commento
    Luis .
    12/03/2012 alle 21:03
    Much appreciation for this blog. I thought your blog was really interesting. Thank you again - I will return.

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook