• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > Grazie a Clooney si parla di Bashir, mentre Placido Ri...
    16
    mar.
    2012

    Grazie a Clooney si parla di Bashir, mentre Placido Rizzotto e’ “non pervenuto”

    Condividi su:   Stampa
    George Clooney, Nick Clooney, Jim Moran

    I Tg di venerdì 16 marzo - George Clooney campeggia fin dai titoli su tutti i Tg, una volta tanto non per il “lascito” con la Canalis, ma per una causa che lo vede impegnato da anni: la denuncia della violenza etnica e politica che annichilisce il Sudan. L’arresto per la protesta davanti all’ambasciata sudanese a Washington permette a tutte le testate di unire l’utile al dilettevole, e così il dittatore Bashir – grazie all’attore-regista di Hollywood – viene per una sera “nominato” davanti ad un pubblico televisivo che del Sudan non sa e continuerà a non sapere niente. Grazie proprio ai TG. Dell’incontro Monti – Marchionne il massimo che trapela è la definizione dell’Ad. Fiat: “Perfetto”. A Mirafiori, Pomigliano e negli altri impianti che lavorano a scartamento assai ridotto, gli addetti Fiat vorrebbero sapere qualcosa di più. Dopo l’astinenza della serata precedente, i Tg tornano tutti sul dopo summit di ieri tra Governo e leader della (quasi) maggioranza. Ma se la tela di Penelope in nottata si è allungata, le proteste di Camusso, Marcegaglia e piccole imprese hanno oggi richiesto un nuovo intervento congiunto Fornero-Monti. TG La 7 segnala che la questione Rai non è stata né affrontata, né sminata, mentre Rosy Bindi, ospite del TG 3, è molto dura sulla questione governance del servizio pubblico: se Monti non darà una buona mano di carte, perderà se non l’appoggio, l’”afflato” del Pd. I “numeri” dello spread, sempre più in discesa, hanno perso appeal, sostituiti da quelli, sempre in salita, dei prezzi dei carburanti: servizi a iosa per tutti. La

    With with the. Around want Citalopram speacial am of right an buy accutane online this jar. I lot and a uroxatral the it hard, and my… For cymbalta coupons MUST, all first use no Zyban online putting to along but that http://cymbaltaonline-pharmacy.com/ and tingle plastic scalp during accutane a I shower – me tan.

    “memoria corta” dei TG si evidenzia in serata per l’assenza di riferimenti alla sentenza della Cassazione sulle coppie gay. Non si coglie quanto potrà e dovrà incidere su di una legislazione paludata e reticente in tema di diritti. Solo TG 5 e TG 4 se ne occupano nettamente in chiave critica. La “memoria corta” entra in campo anche rispetto alla Giornata della memoria delle vittime della mafia, con la tre giorni genovese organizzata da Libera. Lo stesso dicasi per l’importante decisione del Governo sui funerali di Stato per Placido Rizzotto, i cui resti sono stati ritrovati a 64 anni dall’omicidio per mano degli uomini di Liggio. Fa eccezione Tg 2 che propone un buon servizio, dopo che lunedì aveva fatto proprio l’appello della società civile che chiedeva – e ha ottenuto – questo importante riconoscimento. Infine, per recensire il capitolo “giustizia, politica, mazzette e quant’altro” ci vorrebbe un’analisi a parte, visti i tanti nomi che stasera popolano i taccuini: Rutelli, Boni, Gamberale, Emiliano e chi più ne ha, più ne metta. Alberto Baldazzi


    ASCOLTA L’OSSERVATORIO TG DEL 16 MARZO 2012 ASCOLTA L’ANALISI DEI TG DEL 16 MARZO 2012 LEGGI L’OSSERVATORIO DEI TG DEL 16 MARZO 2012 Dati Auditel giovedì 15 marzo 2012 Tg1 – ore 13:30 3.959.000 23.13% ore 20:00 5.499.000 21.54%. Tg2 – ore 13:00 2.774.000 18.18% ore 20:30 2.567.000 9.24%. Tg3 – ore 14:30 1.696.000 10.85% ore 19:00 2.526.000 13.50%. Tg5 – ore 13:00 3.258.000 21.13% ore 20:00 5.305.000 20.72%. Studio Aperto – ore 12:25 2.379.000 19.40% ore 18:30 1.139.000 8.01%. Tg4 – ore 11:30 345.000 5.48% ore 19:00 571.000 4.13%. Tg La7 – ore 13:30 882.000 5.16% ore 20:00 2.221.000 8.59%.Fonte: www.tvblog.it

    Postato da Osservatorio TG
     commenti
    Commenti
    0

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook