• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > Il Passaparola di Oliviero Beha sul blog di Beppe Gril...
    14
    mag.
    2012

    Il Passaparola di Oliviero Beha sul blog di Beppe Grillo

    Condividi su:   Stampa

    Gente per bene, gente qualunque
    Saluto tutti gli amici del blog di Beppe Grillo, sono Oliviero Beha, che faccio io? Intanto cerco di sopravvivere visti i tempi, poi faccio il giornalista e scrivo libri, quando posso conduco programmi radiofonici o televisivi.

    Cosa è successo in questi giorni? Tante cose, posso riassumere in una formula, c’è un famoso dipinto di Goya che dice che il sonno della ragione genera mostri, qui siamo a Goya rovesciato, è il sonno dei mostri, intesa naturalmente come la Casta che ha rovinato questo Paese che ha contribuito pesantemente a diserbarlo da tutti i punti di vista che sta generando la ragione. Il sonno di questi mostri sta generando la ragione, che altro è, infatti, la manifestazione di protesta e poi democraticamente di intervento nella vita pubblica nazionale, sia pure in veste amministrativa per ora, da parte del MoVimento 5 Stelle?

    È questo, è all’affermazione di ragione, una saturazione, un dire basta, un non voler abbozzare. In un libro: “Il culo e lo stivale” parlo di questi italiani, dell’opportunità, della resistenza di questi italiani. Mi pare che il MoVimento 5 Stelle abbia centrato l’essenzialità di una partecipazione popolare dal basso, semplice, normale, fra gente perbene, tra gente qualunque, laddove però tutto questo aggettivo “qualunque” non ha niente a che vedere con il qualunquismo, l’Uomo Qualunque di cui si fa cenno per cercare di screditare le cose. Del resto la casta si difende.

    Per dare una lettura calcistica di quello che è successo in questi ultimi giorni, credo che Beppe Grillo abbia funzionato da centravanti di sfondamento, abbia impersonato qualcosa che significava il gol, il massimo risultato che si tende a ottenere in una partita di calcio, fare un gol, nel caso della Casta fanno spesso autogol, ma rimaniamo al MoVimento 5 Stelle.

    Grillo ormai da anni, ha giocato a uomo tatticamente e che altro ha fatto nel 2007 con il primo Vaffa – day e poi di seguito? Che altro ha fatto se non giocare a uomo contro una Casta identificandone le magagne, persone, lo status penale, insomma una situazione francamente repellente e che in un Paese normale non dovrebbe essere tollerata. Questo ha fatto, ha giocato a uomo, ha giocato in un certo senso in contropiede contro queste persone e cosa è successo? Che la Casta si è difesa ignorandolo prima, demonizzandolo poi, continuando a considerare Grillo il MoVimento 5 Stelle come qualcosa che si muoveva giocando a uomo e in contropiede, ma in questi anni pur continuando a dare in parte l’impressione di giocare a uomo o in contropiede, tutto il movimento dietro il centravanti di sfondamento Beppe Grillo, ha cominciato a giocare a zona, ha occupato il territorio come in un campo di calcio, si occupano le zone così si difende a zona, si gioca a zona, si sa che il campo viene diviso e ognuno si prende la sua parte e fa il suo dovere, è esattamente quello che è successo tatticamente con il MoVimento 5 Stelle. Gli ultimi risultati elettorali ci stanno dicendo che il territorio è stato occupato bene e invece la Casta perché Dio fa impazzire quelli che vuole perdere, la Casta continua a trattare Grillo e il MoVimento come se stesse giocando contro di loro e basta, a uomo, in contropiede, non sono soltanto cattivi con tutte le virgolette e spesso senza le virgolette del caso, sono anche stupidi, questo è uno dei motivi per cui ci sono delle possibilità.

    Occupazione seria e onesta del territorio
    Faccio un altro esempio sempre calcistico e molto politico e molto culturale, in Francia va in finale di coppa di Francia una squadra di seconda divisione, senza soldi, ma com’è possibile? Con tutti i soldi che girano nella massima divisione francese va in finale di Coppa una squadra senza soldi,il riferimento è chiaro: si può fare politica senza soldi, il MoVimento 5 Stelle lo sta dimostrando, quindi naturalmente mi guarderei bene dal preoccuparmi del futuro come fanno tutti truffaldinamente, dice: “Ma poi cosa diventeranno, cosa faranno, le proposte?” e tutte le menate. Intanto c’è una situazione di occupazione seria, onesta del territorio, con la possibilità di rendere trasparente la politica cattiva degli altri, questa intanto è una forma di vigilanza di Consigli Comunali, nelle assemblee regionali e tutto il resto, questa è la prima cosa, poi già c’è una piattaforma programmatica. Tutto questo senza soldi, e questa è la peggiore accusa fisica, vivente a una Casta che ha lavorato sempre solo con i soldi e soprattutto con i nostri soldi, non solo con i nostri perché poi trafficano con le banche, Fondazioni, ne fanno di tutti i colori, comunque chi segue questo Blog lo sa.

    Questo è il primo aspetto, un altro aspetto è Internet, sapete che qualche tempo fa, mi pare tre o quattro anni fa c’è stata sempre in Francia una squadra che veniva allenata senza allenatore, veniva allenata attraverso Internet, non so se questo riferimento sia un po’ forzato al discorso su Beppe che fa da evidenziatore, da detonatore, da cassa di risonanza oppure da centravanti di sfondamento non so e non è neanche tanto importante, di sicuro Internet ha un ruolo decisivo. Adesso Internet rende possibile da un pezzo ormai, in un Paese che è arretrato anche in questo e non a caso. Internet deve funzionare sempre meglio e farsi carne e sangue, la carne e il sangue delle persone, per non lasciare a un mezzo tecnico soltanto la sua tecnicità e credo che questo sia nelle cose e vada fatto, perché se non succede questo continueranno a farci il culo!

    Ah quasi dimenticavo, mi raccomando, passate parola!

    jfdghjhthit45
    Postato da Redazione
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook