• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > 10 mesi di squalifica ad Antonio Conte. Porcherie alla...
    10
    ago.
    2012

    10 mesi di squalifica ad Antonio Conte. Porcherie alla moviola a mezzo stampa

    Condividi su:   Stampa
    CT in uscita. Conte andrà al Chelsea
     
    CT in uscita. Conte andrà al Chelsea

    Dopo tutto l’ambaradan su indagini, patteggiamenti,richieste di pena e anticipazioni di sentenze, quello che mi colpisce di più alla moviola è che queste sentenze siano state anticipate alla lettera sui media (tutti o quasi) già quattro giorni fa.

    Il “Chi volete, Gesù o Barabba?” di Ponzio Pilato in confronto era robetta. E’ proprio marcia la situazione, da tutti i punti di vista. Guasto il sistema, guaste le persone, guasta l’idea di innocenza o colpevolezza. Rimango dell’opinione che il sistema sia assai più marcio di quello che dicono queste sentenze, e chi indaga e giudica sia omologo a questo marciume. Per il resto, adesso via con i commenti dei tifosi, alè…

    (Oliviero Beha)

    Postato da Redazione
     commenti
    Commenti
    17
    Lascia un commento
    guglielmo .
    23/08/2012 alle 21:18
    Caro Beha, come se ne esce?
    Livio .
    23/08/2012 alle 19:56
    Gentile dr Beha, questa sera ho visto il servizio mandato in onda sul TG3 delle 19 relativamente al caso Conte, alla conferma della condanna a 10 mesi e relativa sfuriata del mister alla conferenza stampa all'uopo convocata. Non mi soffermo su questo evento ma sulla notizia data sempre nel servizio di cui sopra in cui si diceva che Simone Farina, il calciatore 'normale' che aveva rifiutato un'offerta di truccare una partita e aveva denunciato il fatto, è stato 'agevolato' nell'uscire dal nostro paese (con la p minuscola)e andare ad insegnare etica del pallone in un grosso team inglese. In sostanza gli hanno dato il benservito dicendogli che in Italia non avrebbe più giocato e, forse, avrebbe rischiato l'incolumità propria e magari dei suoi cari. Credo che la mafia sia l'unica cosa pulita che ci è rimasta. Gradirei un suo commento. Grazie. Livio da Venezia.
    ros .
    18/08/2012 alle 21:02
    Caro Beha segnalo a lei e agli utenti del suo blog un nuovo articolo relativo al caso Conte ed in particolare alla posizione di Mastronunzio. E' davvero inquietante e ci dà la misura della scarsissima affidabilità dei giudici sportivi. L'articolo è ospitato sul sito di Barzainter che si sta occupando delle magagne di scommessopoli unitamente a Ju29ro e ad Antoniocorsa. Non metto l'url perchè mi pare che lei non gradisca. Infine le rinnovo l'accorato appello a smarcarsi, prima che sia troppo tardi, da quanti vogliono condannare un innocente come Antonio Conte.
    ros .
    14/08/2012 alle 17:24
    Errata corrige: il post con i link di alcune, solo alcune, delle tante partite di scommessopoli che federcalcio e giornali hanno insabbiato è il 1011 collocato a questo indirizzo: http://blog.tuttosport.com/direttore/?p=269&cp=51#comments (fare copia-incolla del link sulla barra degli indirizzi)
    ros .
    14/08/2012 alle 10:54
    Caro Beha informo lei e gli utenti del suo blog della pubblicazione della seconda parte dell’analisi di Novara-Siena, una buona occasione per valutare quanto poco credibili, volendo essere generosi, siano le parole dell’attendibilissimo, il credibilissimo pseudopentito. Più tempo passa e più è chiaro che il caso Conte è stato inventato a tavolino per colpire la Juve tramite il suo uomo più importante. Naturalmente molti giornalisti, ma sono sicuro che lei non sarà tra questi, continueranno a fare finta di niente e a dire scontate banalità sulla giustizia sportiva (dura lex, sed lex) dimenticando che la stessa è solita insabbiare gli scandali veri, quelli degli amici, come ha fatto anche con scommessopoli. http://blog.tuttosport.com/direttore/?p=269&cp=49#comments (vedere commento 956) http://www.antoniocorsa.com/2012/08/14/novara-siena-2-2-carobbio-e-palazzi-contro-tutti-pure-gervasoni-parte-22/ http://www.barzainter.it/?p=9134 http://www.barzainter.it/?p=9111 Per leggere i link fare copia-incolla sulla barra degli indirizzi Cordiali saluti
    giuseppe .
    12/08/2012 alle 17:45
    Dal momento che la federazione brancola nel buio della propria autoproclamata incompetenza, non sarebbe il caso che un ministro dello sport (qualora esistesse e desse segni di vita) ponesse fine a questo squallido teatrino, prim’ancora di un auspicabilissimo COMMISSARIAMENTO da parte della UEFA ?
    Doriamo .
    11/08/2012 alle 23:03
    DIamo fuoco alle menti..
    Doriamo .
    11/08/2012 alle 22:57
    Prandelli il rivoluzionario convoca bonucci! Perche tanto gia sa verra risparmiato dai federali ..blablablablabla...Prandelli convoca i debuttanti del Milan. Della Juve perché samche diventeranno i nuovi pilastri della liberal ! Nazionale di Napolitano..mi pare che qui si esagera..o questi sanno rutto o noi siamo degli itnoranti e basta
    Doriamo .
    11/08/2012 alle 22:39
    E poi basta con la storia del " nuovo record"...che ogni olimpiade diventa l'unico modo per portare avanti un carrozzone noioso..in molte discipline si conoscono ormai beno o male i tre del podio finale..poi spunta il record da abbassare...la domanda sorge spontanea...come si ad abbattere il dopong gli sponsor e le tv per convenienza chiedono sempre di abbattere il tempo?
    Doriamo .
    11/08/2012 alle 22:32
    E poi mettiamoci pure la storia delle olimpiadi che fanno parte dello stesso sugo, della stessa minestra schifosa...le commissioni doping in mano alle federazioni che conoscono i valori dei propri atleti già prima dell'inizio delle competizioni...per dire..Petrucci avrebbe potuto scommettere una valanga di euro riciclati alla lotito sulla positività di swarz..perché lo Sapeva...così come lle tv e i giornali conoscono i personagigi del doping che girano attorno allo sport..coso come i giornalisti piu bravi,conoscono le manovre Sottobanco dei manager dei campioni o presunti e danno le esclusive..blablabla..e tutto un gioco finto a far finta di stupirsi di un evento che e già accaduto ma che viene raccontato dopo..
    Giuseppe .
    11/08/2012 alle 19:05
    É perché c'é gente intellettualmente "onesta" come Lei che vale la pena di credere, ancora, ad un giornalismo non "TRAVAGLIATO". Chiedo scusa, egr. Dott. Beha, se l'ho indebitamente definita "onesto", perché quel termine é proprio di chi della disonestà ne ha fatto scempio e triplete. God saves .... The Italy!!!
    Massimo .
    10/08/2012 alle 23:18
    Dr Beha sono uno Juventino molto appasionato e legato ai colori Bianconeri, desidero esternarle tutta la mia stima e il mio apprezzamento per la sua onestà intellettuale e profesionale che pochi in Italia possono vantare come Lei. Non c'è altro da aggiungere a quello che ha già scritto è tutto molto chiaro. Con stima cordialmente Massimo Sottosanti
    ros .
    10/08/2012 alle 16:59
    Caro Beha ieri ho lasciato alcuni commenti nel precedente post da lei dedicato alla vicenda Di Conte, quello costituito dalla lettera della signora Cinthia. In questa occasione volevo segnalarle un video su You tube relativo alla radiocronaca Rai di Novara-Siena 2-2. Al minuto 9'35" del video (nella realtà era la fine della partita) il radiocronista Tarcisio Mazzeo dice, ma sarebbe meglio dire disse: "Gioco ancora fra i piedi degli atleti di Antonio Conte, che guarda i suoi giocatori e fa un gesto come a dire "Ma insomma, cerchiamo di fare qualche cosa, cerchiamo di sfruttare quel poco che manca alla fine della partita." Conte aveva inserito due attaccanti freschi. Conte voleva vincere, come sempre e fino all'ultimo secondo. Anch'io come Massimo vorrei conoscere le modalità di reclutamento dei giudici sportivi e dei "volontari" di Palazzi, che per pochi euro ottengono sia pur al terzo tentativo e con "arricchimento progressivo" (in palazzese sono i continui aggiustamenti delle dichiarazioni) dichiarazioni come quella di Carobbio. Perchè si offrono volontari? Chi sono i piccoli Palazzi? Quali motivazioni hanno? Tifo? Vicinanza a qualche club importante, potente e sempre regolarmente insabbiato? Esistono registrazioni audio-video dei loro interrogatori? O ci sono solo i verbali? Grazie
    ros .
    10/08/2012 alle 16:56
    Caro Beha ieri ho lasciato alcuni commenti nel precedente post da lei dedicato alla vicenda Di Conte, quello costituito dalla lettera della signora Cinthia. In questa occasione volevo segnalarle un video su You tube relativo alla radiocronaca Rai di Novara-Siena 2-2. Al minuto 9'35" del video (nella realtà era la fine della partita) il radiocronista Tarcisio Mazzeo dice, ma sarebbe meglio dire disse: "Gioco ancora fra i piedi degli atleti di Antonio Conte, che guarda i suoi giocatori e fa un gesto come a dire "Ma insomma, cerchiamo di fare qualche cosa, cerchiamo di sfruttare quel poco che manca alla fine della partita." Conte aveva inserito due attaccanti freschi. Conte voleva vincere, come sempre e fino all'ultimo secondo. Anch'io come Massimo vorrei conoscere le modalità di reclutamento dei giudici sportivi e dei "volontari" di Palazzi, che per pochi euro ottengono sia pur al terzo tentativo e con "arricchimento progressivo" (in palazzese sono i continui aggiustamenti delle dichiarazioni) dichiarazioni come quella di Carobbio. Perchè si offrono volontari? Chi sono i piccoli Palazzi? Quali motivazioni hanno? Tifo? Vicinanza a qualche club importante, potente e sempre regolarmente insabbiato? Esistono registrazioni audio-video dei loro interrogatori? O ci sono solo i verbali? Grazie
    massimo .
    10/08/2012 alle 15:11
    E' tutto uno schifo, la giustizia sportiva è marcia come e più del sistema calcio; mi piacerebbe sapere una volta su tutte quali sono i meccanismi con cui vengono selezionati il procuratore federale e i membri della commissione che ha irrorato le sanzioni, si capirebbero tante cose anche perchè si condanna l'allenatore della Juventus e si assolvono Pepe e Bonucci dopo aver chiesto tre anni e mezzo per il secondo e un anno per il primo. Forse perchè se fossero stati condannati Pepe e Bonucci, si doveva procedere anche nei confronti di altri calciatori tipo Ranocchia attualmente militante nella squadra degli "onesti a prescindere" e poi un'altra domanda mi assilla: tra le partite sospette c'erano anche Milan Bari e Bari Roma se ricordo bene ma chissà perchè queste sono sparite nel giro di qualche giorno.......non si osasse toccare la squadra del piduista e di Galliani che fa praticamente il bello e il cattivo tempo in federcalcio tanto da far nominare Albertini con un importante incarico subito dopo farsopoli; per quali meriti non si sa però.
    ivan perotto .
    10/08/2012 alle 12:32
    Dunque, al di là del fatto che l'anticipazione delle sentenze lascia qualche perplessità; al di là del fatto che la "giustizia" sportiva continua a prevedere la colpevolezza a priori e l'onere della prova a discarico per l'imputato; al di là del fatto che si continua a scrivere sui giornali di juventini accusati e condannati, dimenticando che gli atti per i quali sono incriminati non riguardano in alcun modo la Juventus. Al di là di tutto ciò vi sono alcune questioni che fomentano dubbi, quantomeno dubbi. a) Carobbio, che accusa Conte, ed è smentito da altri ventiquattro testimoni. Per lui, condanna a 2 mesi per illecito sportivo. Per Conte, accusato di omessa denuncia, condanna a 10 mesi. Vi è un po' di sproporzione; b) Masiello, che accusa Bonucci e Pepe, ed è anch'egli smentito da vari testimoni. Per lui condanna a 26 mesi, assoluzione per gli altri. Qualcuno manco preso in considerazione poiché dipendente di una squadra "onesta"; c) dirigenti, allenatori e giocatori del Bari condannati per illecito sportivo, ma la società assolta. In questo caso non si applica la "responsabilità oggettiva"; d) nessun giornale parla di Bortolo Mutti, accusato e condannato per illecito sportivo, tutti si concentrano soltanto su Conte e sull'omessa denuncia di una presunta combine smentita da tutti gli interessati tranne uno, ritenuto teste affidabilissimo; e) si parla di "Scommessopoli" affiancando il nome di Conte, quando costui non è minimamente interessato da quel processo. E ci si dimentica di tutti i giocatori arrestati e incarcerati per le scommesse. Insomma, alla fine l'importante era gettare nella mischia la Juventus, coprendo tutto il marcio del calcio italiano. Andava fermato nel 2006 e ripulito, ma si è preferito anche all'epoca individuare un capro espiatorio. Oggi si vuole ripetersi: cancelliamo dalla memoria popolare "Scommessopoli", c'è la condanna di Conte - quindi grazie alla stampa faziosa della Juventus - e non è necessario fare pulizia. Il calcio marcio fa comodo a tutti, a partire dai presunti giornalisti della stampa nazionale...
    salvatore romano .
    10/08/2012 alle 12:06
    Buongiorno,ha visto come la vicenda calcio scommesse l'hanno buttata in una diatriba Conte-Juventus-Figc?E la stragrande maggioranza degli italioti non legge e non capisce una mazza del porcaio che il solito Palazzi "Tafazzi" sta combinando.Se paragona la vicenda Scommessopoli a Calciopoli capirà che il tutto è fatto per coprire il resto della serie A con una miriade di partite concordate,sia per scommettere sia per far piacere a qualcuno;partite nascoste con la Giustizia Sportiva che se la prende con le squadre piccole incapaci di reagire e che invece non tocca minimamente le squadre di serie A.Come le intercettazuioni misteriosamente scomparse e che sono riapparse grazie al "padrino del calcio italiano".Stavolta però non vedo complicità con le procure perchè di sanzioni ce ne sono a go go in modo uniforme(si ricordi il miracolato Carraro).E da qui mi preme sapere perchè il Lecce deve essere retrocesso e la Lazio non viene minimamente sfiorato(veda l'arresto di Mauri).Il Genoa del corruttore Preziosi che adesso vuole vendere(coda di paglia?)o la stessa Roma(si ricordi il famoso Genoa-Roma 4-3),e tutte quelle partite del Bari truccate con altre squadre di serie A(allenatore Ventura)minimamente prese in considerazione.Meglio 2 rei confessi che accusano ritrattando numerose volte,ma che alla giustizia sportiva non importa perchè un tribuno dice che è credibile senza che ci siano riscontri e là dove i riscontri ci sono passa tutto sotto silenzio.Si immagini lei che lavora nello stesso giornale di un suo collega che lo arrestano per aver rubato e che,pentendosi,dice che Beha sapeva:lui ha lo sconto di pena e lei finisce in galera;come reagirebbe lei se l'arrestassero senza prove?Male penso,ma la stragrande maggioranza degli italiani non dice niente perchè va bene così e poi uno si chiede se dopo 40 anni la strage di Piazza Fontana non ha colpevoli....

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook