• Biografia
  • articoli
  • rubriche
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > Osservatorio TG > articoli > Ed ora tocca a Francesco
    13
    mar.
    2013

    Ed ora tocca a Francesco

    Condividi su:   Stampa
    Gabbiano-sul-camino-del-Conclave-586x340

     I Tg di mercoledì 13 marzo – Una serata con tantissime immagini che ci hanno privato dei consueti nostrani TG, senza lasciarci un particolare senso di vuoto. Ha vinto la “diretta continua” da Piazza San Pietro. I commenti da studio o dalle troupe in esterna sono stati discreti, ma le riprese hanno parlato da sole …

    CLICCA QUI PER LEGGERE L’OSSERVATORIO INTEGRALE

    Postato da Osservatorio TG
     commenti
    Commenti
    1
    Lascia un commento
    Franco Tremul .
    14/03/2013 alle 09:29
    Quello che più mi ha colpito (ma era prevedibile, dopo l'avvento di Monica Maggioni) è stato l'atteggiamento di Rainews. Quella stessa Rainews che nel 2011 aveva fatto un bel reportage sulle collusioni della Chiesa cattolica con il regime argentino nel caso dei bambini delle famiglie dei desaparecidos rapiti e dati in affidamento a famiglie di militari. E su chi era il principale testimone http://www.infonews.com/2010/10/14/politica-65276-los-secretos-de-bergoglio-y-massera.php http://www.laicismo.org/detalle.php?tg=536&pg=1&pk=7686 Bene, lascinado stare inoltre le altre voci sui legami di Jorge Mario Bergoglio con i vertici dell'Argentina negli anni 70-80, cosa è accaduto ieri sera verso le 23.30? E' accaduto che l'inviato Matteo Parlato, che si trovava in un ristorante argentino di Roma, mentre stava intervistando una giovane signora di origini argentine, la quale spiegava di avere appena parlato con la madre a Buenos Aires, le ha posto - più o meno il tenore era questo, non ricordo la frase con precisione - la seguente domanda: "le ha detto qualcosa sua madre di quello che è successo durante gli anni della dittatura?" Immediatamente, prima che la malcapitata e ignara signora potesse rispondere, è intervenuta la conduttrice a dire che in quegli anni il soggetto in questione "era giovane" e ha invitato Parlato, soprassedendo con malcelato imbarazzo, a procedere nell'intervista. Ecco, oggi il Corriere della Sera, il Fatto, il Manifesto parlano esplicitamente delle vicende argentine degli anni 70-80, in primis di quella riguardante i sacerdoti Yorio e Jalics, perchè chi fa servizio pubblico non ne parla? E' questa la nuova Rai?

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook