• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    28
    nov.
    2014

    M5S e senso di responsabilità

    Condividi su:   Stampa
    Artini-Pinna

    Torno sul M5S dopo l’ennesima espulsione non per polemica, a proposito di un mio pezzo della scorsa settimana sulla “estrema unzione del Palazzo della politica” che riguardava anche il Movimento e mi ha attirato molti insulti.

    Ci torno perché le aspettative riposte in Grillo e i suoi, o dovrei dire i nostri dal momento che la protesta contro “questa” politica viene da lontano e ci riguarda in tanti, stanno attraversando un brutto momento: crolla il Paese, si disfa la politica politicante e dal cuore del M5S arrivano pulsazioni assai dubbie.

    Davvero non conta la democrazia interna? Davvero la bontà del lavoro parlamentare (di cui colpevolmente i media non parlano) chiede il prezzo alto di questo dirigismo che non fa sconti? Stavolta non mi si può dire che è sempre e solo il Pd direttamente o indirettamente che contesta il M5S a fini strumentali.

    o.b.

    Postato da Redazione
     commenti
    Commenti
    6
    Lascia un commento
    Roberto .
    29/11/2014 alle 17:28
    Come mai i media sono così interessati alle espulsioni del movimento?
    massimo .
    29/11/2014 alle 08:42
    Grande Cinzia: chapeau!
    Giuseppe .
    28/11/2014 alle 23:35
    in commento semplice lei è sempre pronto con un inchiostro nero opaco. Mi domando e dico perché si vuole parlare di cose astratte ed ininfluente ai fini di una società migliore e nn prendere quelli che di buono il M propone dia alla camera che al Senato. Perché dott Bea nn riprenderci un sogno quello che di reale oggi viviamo nella più tetra ed orribile speculazione politica finanziaria che ci ha distrutto. Il solo fatto che 10 famiglie più ricche del mondo governano a loro piacimento questo pianeta la dice lunga. L'ideologia è sparita battiamovi perché nn sparisca la consapevolezza che un M onesto possa fare veramente i nostri interessi calpestati da tantissimi anni di ruberie.
    Dopp. .
    28/11/2014 alle 22:55
    Io sto ancora fermo alle foto della boschi che mangia il crudo con Blair...grande momento per il paese
    esteban laquidara simonetti .
    28/11/2014 alle 18:35
    Premettendo che approfitto di dirle che è il mio candidato per pdr. Bene. Voto mov. Il fatto quotidiano giá ha fatto come 10articoli sul tema. Mi sto chiedendo se in italia sono tutti scemi. Egreggio beha. Felice delle espulsioni. Felice del passo indietro di grillo. Fiero di un.alternativa politica antisistema come il mov. Coerenza e logica muovono le azioni di beppe. Sono prossime altre espulsioni. Statuto semplice. Chibsbaglia paga. Lasciamo il falso buonismo a chi ha rovinato l.italia
    Giuseppe Belfiore .
    28/11/2014 alle 15:08
    Non si può continuare con Renzi . Gli indicatori economici ancora una volta son un vero disastro. Questa banda non riesce a indovinarne una sola ! Continuare con Renzi è un suicidio , "portare il suicidio in tante famiglie italiane". Stamane in TV sembrava che quei 80,00€ ai lavoratori attivi ce le avesse messo di tasca sua. Sono sacrifici dei pensionati che non hanno una pensione d'oro anticostituzionale perchè la relativa legge è stata votata in pieno conflitto d'interesse.

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Facebook
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio