• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    13
    nov.
    2014

    Ma della sentenza della Cassazione se ne fregano?

    Condividi su:   Stampa
    parlamento-italiano

    Ma scusate, ci sono le sentenze della Consulta e della Cassazione che per la prima volta nella storia della Repubblica denunciano come incostituzionale la legge “Porcellum” con cui si è votato tre volte e grazie alla quale abbiamo questo Parlamento, e tutti si affannano a dire che si arriverà al 2018, alla scadenza naturale della legislatura? Non solo, ma cianciano di premi di maggioranza che confliggono con le citate sentenze? Ma allora aboliamo Corte Costituzionale e Cassazione, e festeggiamo i giornali che di questo non parlano schiavi come sono della sudditanza politica. Io mi vergogno, non so voi.

    Oliviero Beha

    Postato da Redazione
     commenti
    Commenti
    6
    Lascia un commento
    Giovanni .
    15/11/2014 alle 12:55
    Noi elettori possiamo leggere e commentare su qualche blog, ma le minoranze del senato e del parlamento dove sono?
    pierpaolo ferrara .
    15/11/2014 alle 10:08
    io ne perlo . eccome. Legge elettorale incostituzionale- presidente della repubblica incostituzionale-governo incostituzionale.....qualsiasi legge decretata può essere impugnata a causa della incostituzionalità. Renzi e il suo governo non hanno i poteri del voto e in quanto a tale sono incostituzionali. Lo stato e nudo e chiunque può salire a Montecitorio, chiedere lo scioglimento.
    volponi .
    13/11/2014 alle 22:09
    Il fatto che non se ne parla in TV e l'unità di misura della democrazia nel nostro paese. Ma la colpa di tutto ciò è TUTTA dell'attuale inquilino del quirinale!!! la corte costituzionale ha dichiarato ILLEGITTIMO l'attuale sistema elettorale - EMENDANDOLO - (quindi rendendolo utilizzabile) la cassazione ha "INVITATO" il quirinale a sciogliere le camere il più presto possibile per ristabilire la PIENA LEGITTIMITA' DEL PARLAMENTO. Napolitano che fa? PERMETTE A QUESTO PARLAMENTO DI FARE LE RIFORME COSTITUZIONALI - E' LUI IL VERO DITTATORE!!!!
    andrea .
    13/11/2014 alle 21:14
    non abbiamo più lacrime per piangere. Sta subentrando la rassegnazione e il menefreghismo (e il fai da te...). Per chi dobbiamo votare alle prossime elezioni? C'è qualcuno che sta pensando ad una legge elettore fatta per il Popolo sovrano e non nell'interesse di bottega dei partiti?
    Antonio .
    13/11/2014 alle 21:13
    AHi, ahi, ahi, Oliviero. Questa volta hai toppato. E parecchio. La sentenza della Corte Costituzionale dice che il Parlamento è legittimo. E quindi, se vogliono stare lì fino al 2018 ne hanno tutto il diritto. Se poi vogliamo discutere di etica o se a noi piace o meno questo Parlamento, è un altro paio di maniche. Ma dal punto di vista della sentenza della Consulta (non ci sono sentenze autonome della Cassazione che riguardino la legge elettorale), questo Parlamento è pienamente legittimato
    Morly Musa .
    13/11/2014 alle 20:10
    vergogna all'italiana.... importante che il popolo italiano manteni i politici.... il resto non conta.... vergognaaaaaaaaaaaa

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Facebook
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio