• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    03
    mar.
    2016

    Sto con la società al 100%

    Condividi su:   Stampa
    © Getty Images
     
    © Getty Images

    Sono scandalizzato ma non stupito della mancata riduzione della squalifica di Zarate, Roma o non Roma. La difformità di giudizio del giudice sportivo con la complicità di Mazzoleni è palese, vedi Perisic ieri, Mexes ecc. Spero che questo senso di profonda ingiustizia (è “solo” una faccenda di calcio? D’accordo, ma un’ingiustizia è un’ingiustizia comunque) si tramuti in agonismo all’Olimpico. Quindi sto con il club al 100%, e il diritto di critica non esclude affatto il dovere di solidarietà. Quanto alla partita con il Napoli, chiuso il primo tempo in vantaggio la Fiore avrebbe vinto, con il pari nel secondo tempo la Fiore di ieri avrebbe perso. Dunque fase di crescita in ogni caso, e la soddisfazione di aver visto la squadra giocare per un tempo abbondante come nessuno quest’anno.

    o.b.

    Postato da Redazione
     commenti
    Commenti
    1
    Lascia un commento
    max .
    08/03/2016 alle 11:16
    Con la Roma molto male... Il diritto di critica è sacrosanto, alla faccia dei leccavalle.

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Facebook
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio