• Biografia
  • articoli
  • rubriche
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > rubriche > articoli > Indietro Savoia > Il ronzio di vespa e il suo libro “preventivo...
    06
    nov.
    2009

    Il ronzio di vespa e il suo libro “preventivo” in pillole

    Condividi su:   Stampa

    A certe condizioni sono un estasiato ammiratore di Bruno Vespa. Quali sono queste condizioni? Per dirla con un’immagine, se l’Italia di questi anni è un film western, Vespa è il più bravo venditore di alcool agli indiani che ci sia in natura. In natura televisiva intendo, cioè l’unica natura o quasi che venga considerata oggi dalla maggior parte degli italiani la “vera” natura delle cose e delle persone.

    Per questo ammiro Vespa: se si pensa che peggio va il Paese meglio va per chi spaccia liquori, allora lui è un autentico ciambellano di corte. Da anni sforna, con l’aiuto di Porta a porta, di tutto il mondo politico a destra come a sinistra (di Berlusconi e delle sue “fabbriche dell’odio” e di Bersani che giudica “inoffensivo” il Crocefisso a scuola trattandolo con questa definizione assai peggio di chi lo vuol togliere) e di quasi tutto il parterre giornalistico, tv, radio, carta stampata con qualche resistenza nel web, da anni dicevo sforna un libro per Natale, neanche fosse Neri Parenti con i suoi “cinepanettoni”.Quest’anno però c’è una grande novità “semiotica”, cioè riferita ai segni della comunicazione. Non è il fatto che appena il libro denominato “Donne di cuori”, un bignami di amore (forse vuol dire sesso…) e potere dalla Grecia ad oggi, sarà in edicola ovviamente il Nostro Cow Boy galopperà per tutte le occasioni mediatiche del creato italiano e se ci riesce extraitaliano. L’ha sempre fatto, e la tv pubblica ma anche quella privata sono sempre state funzionali a tutto ciò in un leggerissimo, appena accennato conflitto di interessi. Ma chi se ne frega, ormai il conflitto di interessi è una formula che come “lotta di classe” è stata polverizzata dai luoghi comuni e dalla comodità di non affrontarla. E’ in soffitta, esattamente come “lotta di classe”, almeno per ora.No, il bello, lo stupefacente inteso come droga del senso comune, del Vespa-book 2009 è che da settimane ormai con il libro ancora da uscire l’opinione pubblica viene invasa da anticipazioni del libro medesimo, diffuse ad arte dallo stesso Cow Boy. Ce n’è per tutti: dal Berlusca a Fini, da Rutelli a Veltroni a D’Alema, da interviste fatte sul potere a ricami sulle “donne di cuori” del potere, fino al Milan e al costume italiano tutto. Un grande zibaldone, meglio se con dichiarazioni rilasciate in tutt’altro periodo politico, che so, tre mesi fa, che ormai per questo livello di politica politicante è quasi una vita, che paiono reperti e invece riattizzano polemiche per di più fuggevoli come lo spazio di un mattino.La novità “semiotica”, il segno di Vespa nell’aria, il suo ronzio consiste nel fatto che il testo mondadoriano è già stato diffuso a piccole dosi, a botte di titoli o sottotitoli od occhielli o sommari dei giornali. Questo non era mai successo: Vespa ha dunque inventato il libro preventivo, in confronto al quale la “guerra preventiva” di Bush all’Iraq, suprema menzogna planetaria, è praticamente una “puzza”. Qualcuno potrebbe sostenere che gli ultimi “libro-panettoni” del Ciambellano siano andati malino o addirittura male in libreria, e che quindi stavolta a tavolino abbia programmato queste uscite in pillole per ribaltare la situazione. Invece che liquori, agli indiani vende una minima mescita, un bicchierino alla volta.Mah, è possibile, ma non sto certo qui a fare i conti in tasca a un Genio della Comunicazione o della Lampada, che in certi momenti sembra il vero padrone d’Italia: quasi fosse lui a far lavorare i politici invece che (in teoria…) il contrario. Di sicuro sarò interessante vedere come reagiranno gli indiani: vorranno comprare la bottiglia per Natale, per regalarla come spesso si fa senza averla neppure assaggiata, oppure essendo stati costretti dal battage preventivo a provarne il gusto, se ne ritrarranno anche di più che nel recente passato? Nel frattempo le librerie si svuotano, la cultura regredisce,e il commercio di alcolici così ben praticato va a gonfie vele. Come se in un paese simile non ci vivesse anche lui, la sua famiglia, i suoi figli, eccetera eccetera.di Oliviero BehaFonte: Tiscali.it del 5 novembre 2009

     commenti
    Commenti
    20
    Lascia un commento
    Ruvell .
    11/01/2012 alle 03:54
    I went to tons of links before this, what was I tihnking?
    Maisyn .
    09/01/2012 alle 02:40
    Deadly accurate answer. You've hit the blluseye!
    margherirosa .
    …invece Rutelli lancia il suo neo-movimento “Alleanza per l’Italia”, [cfr.: evidentemente / quanto rigorosamente “equidistante”, per non dire ambivalente/conglutinante ?, tra alleanza nazionale…e forza italia…], e il cui portavoce, coram pòpulo, sarà manco a dirlo B.Tabacci e con l’adesione, tra gli “altri”, di L.Dellai già presidente della provincia di Trento [e la prima convention è prevista per dicembre in quel di Parma; cfr.: città, famosa nel mondo, per il parsùt’ e per la lirica e quant’altro]; nel frattempo Bertolaso conferma l’intenzione di pensionarsi entro la fine dell’anno e ciò non certo per i problemi con i magistrati, già per approfittare della stessa e recente legge-Brunetta…., niente dimissioni quindi ma il desiderio di porre fine all’esperienza di funzionario dello Stato, nutrendo sì rispetto e fiducia verso i magistrati…e nondimeno conferma la rabbia, e tristezza, per i recenti fatti di Ischia, ripetutisi a così breve distanza di tempo, ciò poi conferma anche che il lavoro fatto sino a oggi evidentemente non è stato sufficiente, perché la prevenzione resta il cardine fondamentale per la messa in sicurezza del territorio; il sindaco di Ischia da par suo ha detto che pure in quest’ultima occasione “è stato il finimondo…!”; e la Cei per altri versi ha definito il fatto che chi fà parte della criminalità organizzata, a qualsiasi titolo, deve ritenersi già fuori, out, dalla Chiesa cattolica, e non occorrono in tal senso scomuniche speciali-specifiche o procedimenti di esclusione formale, ciò si colloca a pennello ad esempio per quanti politici sono per molti versi già associabili / associati alle cosche malavitose; infine, un 50enne inglese, sfortunatissimo, è costretto a far a meno di vedersi le sit-com, perché la sua ben rara malattia, una condizione che abbìna narcolessia a catalessi è tale da potergli provocare un vero e proprio pericolossimo-addirittura-micidiale collasso…, [cfr.: pure da sottolineare che i medici inglesi avrebbero dovuto già estendere il ventaglio di pericolo anche alle tante e esilaranti dichiarazioni del nostro S. & Co., o quantomeno prospettare il rischio ìnsito nella eventualità di un suo soggiorno in Italia, e ciò prima che càmbino le cose ovviamente…]… Saluti
    margherirosa .
    …ohps! tòcca correggermi, d’emblay, perché il pentito in questione in realtà ed evidentemente chiamasi G. Mutolo …. Saluti
    margherirosa .
    …e, pare che, secondo le rivelazioni del pentito, di mafia, tale Cutolo, negli anni ’70 c’era stato un progetto di rapire un tale che pure veniva chiamato “quello di Milano 2”, perché Cutolo stesso non sapeva in realtà come si chiamava e come facesse di cognome…; lui ha finito di scontare la pena e parla e rivela a Vanity fair, liberamente, di questo progetto, di rapimento, cui dovevano partecipare ben 18 persone, compreso un certo Contorno; e doveva essere una vera e propria impresa eclatante, clamorosa, altresì memorab[bbbbbbbbbbb]ile, ma che [purtroppo ?] non andò mai in porto, perché ad un certo punto arrivò il cosidetto contro-ordine e non se ne fece più niente [come si dice in certi casi: “andò tutto a puttane…”]; e per la serie: “come è strana la vita”, a distanza di anni-&-decenni adesso si viene a sapere che è invece proprio Lui che da tempo và a cd. puttane, già, pure spesso, e volentieri… Ma, rimane sì il fatto che invece noi, la pèna di avere come P.d.C. uno di tal fatta, non l’abbiamo ancora finita di passare-scontare, la famosa condanna ….. Mah…… Saluti
    margherirosa .
    …ehi, norettaebasta, mi raccomando stàttene ben rintanata nel tuo…(…guscio ?…) e ben attenta a non prendere freddo; anche questo inverno si presenta molto rigido e se non ti cautèli a dovere, poi potresti prenderti un malanno…, con tutti questi strani-virus in circolazione; [già ! ci manca solo il brunello-virus, altamente letale !!!]; e mi dispiacerebbe molto se la tua salute ne risentisse, e forse pure a un certo Mché…, ma di ciò non posso esserne certissimissimissimissimo. …… Saluti & cià
    margherirosa .
    …e, ricordate la mia recente e-mail, circa la recente puntata di Laradioneparla su territorio-dissesto idrogeologico-e-quant’altro, e così come altre puntate che non risultavano nell’indice generale del sìto-trasmissione ???, e ricordate quei “fatti” manco a dirlo tragici tragici di Ischia appena di pochi anni addietro ?, ebbene, proprio di stamattina, la notizia: una grossa frana al grazioso porticciolo di “Casamicciola”, ha travolto lì auto e persone in un tratto di costa peraltro accessibile solo via mare, e con la strada principale di collegamento Forìo-Ischia manco a dirlo interrotta, …e le conseguenti operazioni di soccorso praticamente difficilissime, se non quasi-impossibili, il bilancio al momento assolutamente provvisorio parla di una vittima, una 15enne travolta, morta nel fango, ed un 11enne forse salvatosi per miracolo, sùbito soccorso, con almeno una decina di feriti di cui uno certamente molto grave, e forse anche un qualche disperso [morti ?]. … Come dire che, pure a breve spazio di tempo, la cosiddetta “storia”, troppo spesso, si ripete, e come direbbero in certi straordinari e molto fortunati programmi, leggeri[ni], e sopratutto di successo: “non è mìca finita quì…”. …… Saluti (e-mail delle 11 circa, metà mattina)
    margherirosa .
    …a proposito di “velocità” e di scarsa comprensibilità: 1) la ragazzina terribile, brava protagonista dell’ultima serie di gialli-Tv su Rai2 (“Nebbie e delitti” con Barbareschi &Co.), aveva una “tipica” recitazione, salentina, però altrettanto incomprensibile; parlava cioè tipo: “xxxà xxà, e xxxxxxà xà, e via dicendo; 2) e nello spot-Tim, in voga in queste ultime settimane, c’è una certa argentina, che, in modo pressoché incomprensibile, quasi simil-salentina di prima, si rapporta con il De Sica della situazione; risultato identico, oltre alle gran cosce de fòra e quant’altro in bella vista, da parte delle tre “attrici”, ma quello è pure un “altro discorso”, per così dire…; 3) e infine, proprio adesso leggo che il sòlito sicilianuzzo, già appunto lo spasimante della argentina di cui prima, è stato fermato in Svizzera, dalla Polizia Cantonale, per eccessiva velocità, guida senza patente, (da tempo ritiratagli proprio in Italia), e quant’altro, mentre guidava, se ho capìto bene, una velocissima Lamborghini… … Devo qui aggiungere altro ?????????????????????????????????????????????????????? Meglio di nò…, decisamente. Credo di aver detto tanto. …… Saluti
    margherirosa .
    [p.d.s.: ovvero vip=very ìndecent polìtical; a quanto pare, quel monumento all’intelligenza politica e sopratutto antropologico-culturale di Giovanardi si è superato nel commentare e dir la sua circa i fatti riguardanti la brutta vicenda-Cucchi (peraltro, comincia a vedersi già un qualcosa di concreto, dopo le indagini serrate e i tanti riscontri di questi giorni…); viceversa Tabacci (che in realtà stà sì vivendo una seconda giovinezza, e a quanto pare non ha nessuna intenzione di lasciare lo scranno), assieme a Vernetti e Calearo dicono pure di voler dare addìo rispettivamente alle forze politiche di appartenenza e di voler altresì aderire alla prospettiva di un Nuovo Soggetto, Politico, Quel Partito di Centro, il centro che sìa equidistante e alternativo al populismo di berlusca & leghista (e perché altrimenti è già motivata e ineccepibile l’iniziativa appunto di Rutelli) e così che in “pole position” si àgitano-e-collocano in prima fila per il cambiamento di casacca, anche i vari Pisìcchio (Idv), e il Pd-ista Lanzillotta, e molti-molti altri ancora… (?!); e proprio in quelle file dell’Idv, che in Molise si àgitano le fronde forse più esagitate-per-certi-versi-violente dal momento che i fedelissimi o ex-tali di z’piètr’ già meditano il clamoroso abbandono…per il ventilato arrivo nel loro partito di certi ex-aderenti Pd delusi-sconfortati dalla leader-ship di Bersani… Insomma: è tutta una polveriera, e, già tutto un armarsi, l’un contro l’altro, in modo da riposizionarsi, in modo strategico, al meglio…; mah-boh…???] … Che dire-commentare: se non, un poveri a noi !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! …… Saluti
    margherirosa .
    …quanto al “casus” Marrazzo, oggi pomeriggio mediavideo dice che: il Governatore delle regione Lazio, dopo lo scandalo-trans che lo ha travolto, potrebbe tornare in Rai, dove peraltro conduceva, prima di entrare in politica, una notissima e fortunata trasmissione su Rai3. E, il ritorno in Rai sarà realtà in caso appunto di decadenza automatica di tale carica di governatore; peraltro, il giornalista avrebbe diritto ad un incarico non-inferiore a quello appunto di conduttore, (giornalistico ?), e, poi invece i tempi di reintegro…..[?] [n.b.: a questo punto il testo si interrompe e per ciò non sappiamo cosa…] … Mi astengo dal fare commenti di alcun genere, su quanto sopra. Saluti [cfr.: peraltro un pensiero-minimale, serale, praticamente seminotturno, mi fà però considerare il fatto che, a questo punto, forse il nostro Oliviero è troppo, ma-proprio-troppo-troppo-&-solamente e irrefutabilmente “cis”…, e quindi in qualche modo così scontato-normale, nei suoi comportamenti, quindi fuori dal coro…e dagli usi & costumi attuali, e ciò spiegherebbe pure…?? Mah. Cose davvero strane // stranissime; non trovate…?] …
      Jeana .
      11/01/2012 alle 04:15
      That's ralely shrewd! Good to see the logic set out so well.
    margherirosa .
    [p.d.s.: sìa ben chiaro (a proposito del taglio di capelli di Oliviero che ho notato e non-ammirato già due domeniche fa) che proprio su quella sorta di mìse, da “spennacchiotto”, per così dire, non sono affatto d’accordo, né oggi e né mai…! lui è ovviamente liberissimo di farsi scalpàre come e quando vuole, ma non può esimersi dal prendersi anche questo tìpo di critiche…E per fortuna che lo stesso Oliviero mantiene almeno quello sguardo leggermente /// bastevolmente “lupèsco” (che, in qualche modo, mi ricorda un certo Mezzogiorno, attore straordinario, e papà della bella e pure straordinaria, figlia, Giovanna: per la serie buon sangue non mente… come si direbbe proprio in certi casi……) e che lo sguardo appunto può esser tutt’al più leggermente “truccato”…, ma niente di più, per nostra ed altrui fortuna, ciò, e con quant’altro di eventualmente annesso & connesso…; quanto allo scalpo appunto bisogna farsene una ragione, perché il danno ormai è fatto; complimenti, comunque, per la bella, (e per certi versi “shcherdelenda”), camicia gialla-a-righe…] …. Saluti
      pukcqo .
      08/01/2012 alle 20:04
      VBjGId lvodpnmccyyl
      wiqwfiom .
      09/01/2012 alle 18:25
      toHSmc , [url=http://dfdwvexjaclc.com/]dfdwvexjaclc[/url], [link=http://sicxtbshdzos.com/]sicxtbshdzos[/link], http://vkcrogwueuib.com/
      bkvsxmkhe .
      10/01/2012 alle 18:52
      mSOZTA veofyekahwdo
      raawhwtd .
      13/01/2012 alle 19:37
      bJa9R9 , [url=http://ebwtbzjcniaa.com/]ebwtbzjcniaa[/url], [link=http://jszijisqpchx.com/]jszijisqpchx[/link], http://nzlhcvzmourk.com/
    margherirosa .
    …e infatti ieri puntualmente il gran burattinaio-ventriloquo e chissà-cos’altro, afferma che l’Italia è ormai la sesta potenza mondiale, la sesta contribuente dell’Onu e la terza potenza per Pil in Europa, ciò in quanto in classifica avrebbe superato finanche la GB (la cui economia si basa sopratutto sulla Finanza e, quindi più virtuale, e sì già meno virtuosa di quella nostrana…???); e, inoltre l’Istat dice che in questi primi mesi le famiglie italiane sono molto più fiduciose dell’anno prima… e Tremonti ne approfitta per dire che “…il tempo è stato galantuomo e ci ha dato ragione…”; e Lui dice invece che l’ottimismo è appunto sempre più diffuso…[cfr.: ci si chiede se diffuso forse quanto la cocaina? bella domanda davvero, di questi tempi; mah…]; viceversa, i rapporti di Caritas e quant’altro dicon che invece le famiglie italiane povere sono sempre più in aumento, e la “sofferenza” è difficilmente arginabile, e così via dicendo …. Saluti
      Kaed .
      11/01/2012 alle 03:42
      That's an ingenious way of thniinkg about it.
    cane libero ca .
    venerdì 6 novembre 2009 NON SONO PIU' "Prove tecniche" SONO PASSATI AI FATTI, MA FINCHE' SARANNO I POCHI COMUNISTI RIMASTI A PAGARE DI PERSONA......... contro i nuovi arresti in Toscana per antifascismo (6 Novembre 2009) Stanotte una nuova azione repressiva delle forze dell'ordine contro gli antifascisti toscani. A Firenze sono state effettuate numerose perquisizioni ed è stato arrestato un giovane compagno. Dopo l'arresto degli antifascisti a Pistoia alcune settimane fa si è ora voluto colpire il movimento fiorentino con un azione repressiva che conferma ancora una volta la pericolosità di questo governo. >>>>SEGUE SU>>>>>> >>http://caneliberonline.blogspot.com/ E QUANDO TUTTI I COMUNISTI SARANNO ARRESTATI???? HASTA SIEMPRE
    rebyjaco .
    C'era un Ventriloquo che si chiamava ""Mister Chapman"", sulle ginocchia portava un Pupazzo con il quale dialogava e che si chiamava ""Chirolita""(cirolita) che significa Briciolina. Bene, questo Ventriloquo mi ricorda moltissimo Silvio, e "manco a farlo apposta", Chirolita sembra la caricatura di Vespa. Il Paese era l'Argentina, sono trascorsi trent'anni, ma se Lei riesce a procurarsi qualche immagine dei due protagonisti vedrà che la somiglianza c'è tutta. Con questo voglio anche significare che l'Italia con tutta la Sua protervia di Paese Sviluppato che guarda "tutti" dall'alto in basso, è, nella corruzione e degenerazione della Sua classe Politica del tutto simile a quel Paese che meriterebbe miglior sorte. Non so se in alcuna opportunità le ho suggerito questo Sito www.marietan.com si tratta di uno Psichiatra che si è distinto in analisi sulle caratteristiche del Politico Psicopatico, Tradotto dallo Spagnolo, si tratta di studi interessantissimi. Cordialmente

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook