• Biografia
  • rubriche
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > rubriche > Indietro Savoia > Tremonti paga l’affitto in nero ma nessuno in it...
    01
    ago.
    2011

    Tremonti paga l’affitto in nero ma nessuno in italia si indigna più

    Condividi su:   Stampa

    Dite a un qualunque cittadino straniero che il Superministro dell'economia, il garante dei conti pubblici italiani, il "più presentabile del centro-destra" anche per uno come Eugenio Scalfari almeno fino all'altro ieri, un candidato un po' più arzillo del Superbunga a prendere il suo posto sul carrello dei bolliti di Palazzo Chigi, insomma Giulietto Tremonti, avrebbe pagato metà dell'affitto dell'ormai famosissimo Palazzo di Via Campo Marzio, nel centro più centrale di Roma, "in contanti". Avete letto bene: dichiarazione a verbale in Procura, a Napoli, del suo ex braccio destro, quel fantastico giocoliere di finanza (nel senso di guardia di finanza...), poi politica, poi commistione tra appalti, denari, beni di lusso eccetera, oggi deputato del Pdl che a settembre "forse" verrà giudicato dal Parlamento "abile e arruolato" per andare in galera. Sto parlando ovviamente di Marco Milanese.

    Ora, prendiamola per buona questa dichiarazione in attesa di ulteriori chiarimenti su tutta la vicenda, che già fin qui sarebbe più che sufficiente per far saltare politicamente il banco. Dopo Papa, Tedesco e Penati, un Milanese ci sta benissimo specie se per anni è stato culo e camicia con il nuovo “divo Giulietto”. Ma non è questo il punto che mi affascina perversamente: ne hanno parlato un po’ tutti, facendo a pezzi il deputato e il suo schieramento oppure provando a difenderlo, a minimizzare o a indirizzare la “macchina del fango”, grandiosa invenzione linguistica che mi fa pensare immediatamente alla tragedia del fiume Sarno esondato, lontano da Tremonti. taremo a vedere.Invece qui mi chiedo pubblicamente: è vero che Tremonti, il tributarista dei Vip, ormai con quasi un ventennio berlusconiano alle spalle pur essendosi candidato per la prima volta a Sondrio “contro a Lega” e perdendo e divenendo poi sodale di Bossi, quindi abile nel doppio passo, è quello dello scudo fiscale e di tante altre simpatiche invenzioni. Ma è anche quello che periodicamente e con giubilo parla dei soldi recuperati dall’evasione fiscale (sempre una goccia nel mare, ma comunque…). Dunque è la stessa persona, il nostro primo cittadino tricolore sul piano dell’economia, che “paga in nero” metà dell’affitto a Milanese, quattromila euro mensili?Direte: in un Paese così, che cosa vuoi che sia, a suo tempo avemmo un Previti Ministro della Difesa che nel famoso scandalo già dimenticato che lo portò a qualche giorno “custodito” dichiarò sui miliardi in lire da lui ramazzati: “Al massimo sarà evasione fiscale…”. Allora qualcuno si lagnò del degrado. E invece oggi no, qui il cuore della questione è che non si indigna nessuno, che Tremonti paghi “in nero” da Superministro dell’economia passa nella normalità metereologica come un temporale di giugno lasciando poche tracce immediate nella coscienza di un Paese stravolto.Ripeto: Tremonti paga in contanti, in nero… è chiaro il concetto? E non mi venite a ricordare che lo stesso Berlusconi ha avuto periodicamente parole benevole per chi evade… E’ proprio vero, se tutto va bene siamo rovinati…P.S. A proposito di Previti e del suo contorno. Quando ad opera mia scoppiò lo scandalo di Italia-Camerun, partita comprata e venduta dei Mondiali di Spagna ’82, nel 1984 un allora giovane parlamentare verde, Francesco Rutelli, presentò un esposto alla Procura di Roma contro ignoti perché venisse fatta luce su quello scandalo, immediatamente insabbiato da tutti, da politica sportiva e non e  da una stampa compiacente e/o collusa. Così venni convocato subito dal magistrato, il sostituto procuratore del caso. La prima domanda che mi fece fu: “Dottor Beha, posso far mettere a verbale che la Federcalcio non c’entra?”. Risposi: “Ma come sarebbe, non Le ho ancora raccontato nulla?”. Il PM era Francesco Nitto Palma, oggi neo Ministro della Giustizia. Sì, il buongiorno si vede dal mattino ma ormai è notte fonda.

    Argomenti:
     commenti
    Commenti
    13
    Lascia un commento
    cxtvqndsjta .
    14/01/2012 alle 15:37
    P0XhxT , [url=http://ibpxpszybkhy.com/]ibpxpszybkhy[/url], [link=http://egfszoggehov.com/]egfszoggehov[/link], http://tphvbnnprewd.com/
      SeMa .
      16/03/2012 alle 00:34
      I really loved gnetitg to hang out with you at Blissdom, Brie. We haven't had a lot of opportunities in Ottawa, so it was worth the trip just for that! Since our friends are the same, I'd say #6 is absolutely correct. And your attitude is so positive, which I really love about you. Wherever your blog takes you, I hope you know that you're incredibly talented and I look forward to seeing what happens!
      oilckzarc .
      16/03/2012 alle 12:16
      EjcYcL ymdvslsodkgt
      byaqrrd .
      17/03/2012 alle 08:30
      wETRgP , [url=http://snxpswtmzoek.com/]snxpswtmzoek[/url], [link=http://eeramhiuvnsb.com/]eeramhiuvnsb[/link], http://gduummndbfkj.com/
      iozpekgkstg .
      18/03/2012 alle 07:29
      7BNQNC udgfzkutqgjs
      zhnovjcbqe .
      19/03/2012 alle 03:43
      AFR15w , [url=http://sfnnldfpijlc.com/]sfnnldfpijlc[/url], [link=http://lmcpxwinkvzv.com/]lmcpxwinkvzv[/link], http://pekrouarqesf.com/
    uolaasyhbf .
    12/01/2012 alle 13:27
    YBGb7e iygjftzersei
    pfgpjuxiz .
    10/01/2012 alle 15:51
    7mwxRz , [url=http://vvuelpcvbnpd.com/]vvuelpcvbnpd[/url], [link=http://vcpmfuhjeawb.com/]vcpmfuhjeawb[/link], http://ydnkfmbgvybq.com/
    cgmxat .
    10/01/2012 alle 11:18
    b6mU3b ulcwczmtpofg
    g.calif@libero.it .
    Con le regole...come mi regolo...? ------------------------------------------------------------------------------- Un uomo alquanto agitato imbocca l'autostrada 36; dopo un pò sente gracchiare dalla radio : " ATTENZIONE! ATTENZIONE! E' STATO SEGNALATO UN'AUTO CONTROMANO SULLA A-36!!!" "UNA SOLA AUTO??? - esclama lui - MA QUI NE VEDO A CENTINAIA...!!" -------------------------------------------------------------------------------
      Eddi .
      09/01/2012 alle 12:13
      Wham bam thank you, ma'am, my qeustoins are answered!

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook