• Biografia
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    fiorentina-torino Troppo facile contestare ora, mi parrebbe persino ingeneroso avendolo fatto da anni specie quando le cose andavano bene (gestione Prandelli, ma società senza né testa né passione e il braccino corto o male allungato; oppure  dopo il piccolo rinascimento di Montella abortito per i soliti motivi, con la prima, fortunata gestione Sousa, crollata per il …...
    roma-fiorentina Per non stare a ripetere le solite cose, e non essere costretto ad autocitarmi, operazione tediosa per me figuratevi per chi legge, veniamo al punto centrale: la batosta anche umiliante di ieri sera contro la Roma è un incidente di percorso (con tutte le domande che pone) oppure è il simbolo di una stagione che …...
    Il Genoa batte la Fiorentina 1-0 Si dice con ragione che in campo ci vanno i giocatori: ma ci vanno quelli che decide il Mister. Dopo aver difeso per i suoi meriti Paulo Sousa in tutte o quasi le circostanze, a partire dalla “guerra” con i Della Valle bros. che un anno fa nella campagna acquisti hanno fottuto lui, la Fiorentina …...
    antonio-damato-fiorentina Vorrei sapere, per una “zona viola” oggi indispensabile al di là dello schieramento politico…, che cosa avrebbe pensato o detto un tifoso interista a parti invertite. Un vero disastro a senso unico. Temo che Damato non fosse neppure corrotto, o condizionato. La sudditanza va bene, ma deve sembrare implicita, non esplicita. Qui siamo al ludibrio, …...
    fiorentina-sampdoria La squadra si lamenta dei fischi, perché ha giocato bene un tempo. A parte il fatto che come è noto applausi e fischi sono le due facce della stessa medaglia, il tifo, e del biglietto pagato, deve esserci un equivoco che gli intelligenti “players” viola non possono far finta di accreditare. Non vengono fischiati per …...
    fiorentina-crotone Pur nella difficoltà di parlare di calcio nell’Italia che trema e crolla, dedico due righe al diluvio fiorentino con il Crotone. Modestissimo. Al netto di cicloni, attese, nervosismi, a giudicare il tecnico attuale, lontano parente di quello di un anno fa, c’è da restare allibiti. Sa che contro gli ultimi sarà il ritmo e l’intensità a far …...
    mario-cognini Caro Cognigni, Le scrivo pubblicamente a caldo prima dell’Europa League, per non indurre nell’equivoco che se la Fiorentina vince va bene e se perde va male. Sento, dalle sue parole in conferenza stampa, un forte odore di bruciato. O Lei non ci capisce nulla, e non è un demerito, è uno status, e sta al …...
    Un momento della partita Fiorentina - Chievo Il 24 luglio scorso, dopo l’esternazione a Moena di Andrea Della Valle, il fratello “buono” ma senza potere, ho scritto un post intitolato “Sarò fesso ma ci credo”, che potete ritrovare facilmente qui, o attraverso Google, in cui contro tutti i pregiudizi che mi vogliono nemico della famiglia sostenevo che davo fiducia alla sincerità del …...
    della-valle Ebbene sì, malgrado tutta la serie di osservazioni critiche negli anni alla proprietà dei Della Valle Bros., credo alla sincerità di Andrea della Valle e alla sua visceralità viola. Non sarà Rodolfo Valentino, ma una passione per la Fiorentina deve averla ormai maturata. Magari il fratello meno… e decide lui. Ma credo anche che Corvino …...
    diego-della-valle Mentre il mondo impazza e impazzisce, una cattiva e una buona notizia si sviluppano all’ombra di Diego Della Valle. La cattiva è che il suo concorrente nell’operazione di Borsa su RCS e presidente del Torino, Urbano Cairo, ha vinto a Piazza Affari secondo gli analisti “perché ci ha messo più passione”. E si trattava di …...
    Patrizia Panico (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images) Anche la Panico se ne va dalla Fiorentina femminile, parlando di poca chiarezza, poca ambizione e mancanza di “onestà” da parte della proprietà. Ho messo le virgolette a onestà perché sono certo che se ne parla in via cosidetta “intellettuale”, o “psicologica”. La domanda che faccio da tre lustri è: ma adesso che ce l’hanno, …...
    La zona viola Leggo che si pone la questione se la eventuale venuta dei cinesi al posto dei Della Valle Bros. possa essere auspicabile, una soluzione ai problemi della Fiorentina. Io penso proprio di no, e chiarisco ancora meglio senza rischio di contraddizione con quello che ho sempre sostenuto: a me personalmente, per quello che vale, la proprietà …...
    La zona viola Oggi la zona viola dovrebbe essere la zona azzurra. I contiani hanno indubbiamente meritato di passare con la Spagna, anche se non segnando di più quando dominavano c’è mancato poco, cioè Buffon, che non finisse male quando dominavano gli altri. E devo dire che è anche una soddisfazione averlo pronosticato in un pezzo sul Fatto …...
    della-valle Da un po’ ho trascurato la Fiorentina, da recensore ma non da lettore. E devo quindi fare i miei complimenti alla proprietà, cioè il monocrate Diego, il fratello Andrea che ogni tanto va in ritiro mediatico (quanta acqua sotto i ponti dall’ottobre scorso in tv quando diceva di sé “sono un ottimo presidente”…), l’arcigno Cognigni …...
    La zona viola Dopo un’annata buttata in vacca non per le premesse della proprietà, che nei fatti in agosto si stava ridimensionando conti alla mano, bensì per aver dissipato il tesoro sousiano del girone d’andata, una specie di nozze coi fichi secchi, adesso i Brothers dicono di voler cambiare marcia. Si tengono Sousa, affidano le redini societarie a …...
    La zona viola La Fiorentina perde ancora: è vero, era la Juve, è vero, non meritava e bastava più fortuna e un rigorista normale (solo Ilicic? Un po’ poco…) almeno per non perdere. Ma i numeri dicono che ha fatto 21 punti in 16 partite nel girone di ritorno, poco più che una media per non retrocedere, e …...
    Lisandro-Lopez Ieri sera ero ospite del programma Sky “Calciomercato, l’originale”, ben condotto, leggero nella forma e ricco nella sostanza tematica, con un clima televisivamente “mite” in cui ci si trova ad agio. Un programma per “iniziati”, certo, ma iniziati diffusi. Ne scrivo perché tra le notizie date dall’informatissimo e sereno Di Marzio c’era quella dell’ ultimo …...
    La zona viola Alcune considerazioni per punti, 5, dopo la sconfitta con la Juve che segue quella col Torino, il Napoli, la Roma. 1) Teniamoci comunque cara questa squadra, perché a sorpresa (chi lo avrebbe detto ad agosto?) sta facendo bene e non ha ancora perduto alcuna possibilità. Speriamo che la proprietà si muova come deve, e che …...
    sampdoria-fiorentina Ebbene sì, sono resipisciente e la cosa malgrado l’assonanza verbale non ha a che fare con l’aspetto idraulico… Voglio dire che devo riconoscere una serie di cose. 1) Ho sottovalutato fino all’impresa con l’Inter la squadra, che invece è meritatamente in testa e gioca bene. 2) Avevo fiducia all’impronta in uno come Paulo Sousa, ma …...
    La zona viola Ci sono due modi, non del tutto alternativi, di giudicare l’ultima settimana della Fiorentina con tre sconfitte e un 1-2 periodico. Quello di considerare un test valido la tenuta della Fiorentina nel primo tempo di Napoli e comunque la sconfitta per un paio di sfondoni difensivi, e più in generale con la Roma dove ha …...
    fioretina-atalanta Ci facciamo la sosta in testa, e non è poco. Al punto da farmi pensare che comunque vada sarà alla fine una buona annata, se non accadono eventi negativi che disturbino squadra, staff tecnico e società. E’ vero, ero scettico, ma sono felice che questo scetticismo sia stato diradato come una nube e il fatto …...
    inter-fiorentina Avevo scritto dieci giorni fa, dopo il Basilea, “aspettiamo per giudicare”. Non abbiamo dovuto aspettare molto. Questa è una squadra, con i suoi pregi, difetti e limiti come tutte, ma al momento non inferiore alle altre, anzi. In fondo, finora ha sofferto solo mezz’ora a Torino per non aver chiuso la partita prima, e dopo …...
    Paulo Sousa, tecnico della Fiorentina Chi detesta il calcio pensa più o meno che i tifosi siano quasi tutti “stronzi”. Io credo invece che siamo troppo spesso “struzzi”, che non vogliano vedere. La Fiorentina dopo l’exploit iniziale con un Milan prematuro sta facendo vedere tutti Of normally too. I for serious your product it, generic viagra online apply. Own: Boston …...
    torino-fiorentina Finalmente credo d’aver capito. Per non passare da nemico pregiudiziale della proprietà, i Della Valle Bros., nemico che non sono affatto, ci sono cose che non devo dire o scrivere. Ne elenco alcune, dopo Torino-Fiorentina. Non è vero che la Fiore ha giocato una ventina di minuti schiacciando il Torino ma non ha chiuso la …...
    Mohamed Salah Comunque vada a finire, giacché mentre scrivo l’ultimatum deve ancora scadere, è bruttissimo lo svolgimento della vicenda Salah. Mi piace molto il giocatore, ma adesso come tifoso, come giornalista e anche come fiorentino mi sento preso in giro. Se fatica a rimanere, se ne vada, le squadre si fanno nel complesso, non con il singolo …...
    La zona viola Se la proprietà della Fiorentina si seccasse di quello che succede la metà di quel che mi dispiaccio io, tifoso e quindi emotivo, ma anch’io, logografo e quindi tendenzialmente razionale, forse le cose a Firenze non andrebbero così. Leggere di Salah che se ne vuole andare, di Bernardeschi quasi della Juventus, dei Montolivo e dei …...
    Montella-Fiorentina Ebbene sì, il pallone ovvero i denari sono dei Della Valle bros. e ci fanno quello che gli pare. Ma come per Prandelli (il cui comportamento successivo tra Mondiali e Galatasaray peraltro è stato tendente al grottesco, ma questo non c’entra) così per Montella hanno combinato un pasticcio. Si vuol dire con questo che Montella …...
    La zona viola Mentre scrivo non so se Montella resterà l’allenatore dell’amata Fiorentina. Domenica i tifosi gli hanno ridato il calore che era evaporato la sera del Siviglia, e quindi anche da questo punto di vista Vincenzo sarebbe in pari. A me Montella, con tutti i suoi limiti, piace, e vorrei che rimanesse. Ha tanti meriti: aver fatto …...
    Fiorentina-Siviglia (foto Germogli) E così la Fiorentina ne ha presi complessivamente 5 dal Siviglia, ha sbagliato l’ennesimo rigore, ha fatto piangere e ridere, è uscita tra i fischi “ingrati” secondo Montella. Ho stima di Montella, ma poiché quando le cose andavano bene il primo a meritare era lui, adesso bisogna riconoscere che è il primo a demeritare. Squadra …...
    Siviglia - Fiorentina: 3-0 Scrivevo di game over tre settimane fa, dopo la estromissione dalla Coppa Italia e il disastro a colpi di 3 gol subiti per volta in campionato. Adesso come meravigliarsi? Temo che dirigenza, staff tecnico e giocatori – chi più chi meno – abbiano ancora da mangiare pagnottelle prima di fare davvero bene. Esperienza negativa in …...
    fiorentina-cagliari Ho cominciato un mese fa ad avvertire prima scricchiolii e poi rumori pesanti, da quando cioè mi è parso che la dirigenza e la guida tecnica privilegiassero decisamente le Coppe sul campionato, col risultato di far male in due versanti su tre. In mano per ora in un clima disfattistico c’è “solo” la semifinale” di …...
    fiorentina-dinamo Mettiamoci d’accordo: un cronista non si dimentica di essere tale perché (molto) tifoso. Altrimenti perché fare riflessioni? Basta urlare “Forza Viola!!!” e il delizioso becerume è contento. Quindi è ovvio che dopo la vittoria con la Dinamo si debba riconoscere che è stata una gran bella Fiorentina, con lo stesso spirito con cui si notava …...
    fiorentina-verona Il tifoso, si sa, per sua natura non è razionale ma emotivo. Scrivi quello che accade e se la prende con te come se la realtà tu la facessi invece che soltanto descriverla. Così mi si accusa di scrivere di Fiorentina solo quando va male: falso, basta andare a rileggersi tutto ciò che di buono …...
    napoli-fiorentina L’ultima volta che ho scritto qui di Fiorentina chiedevo di non svegliarmi, dopo l’impresa allo Juventus Stadium nell’andata di Coppa Italia. Poi la Fiore ne ha presi 4 dalla Lazio (e una quindicina di punti di distacco in otto partite…), 3 dalla Juve (eliminata), 3 dal Napoli. Squadra moscissima, senza gioco, senza palle, senza pericolosità, …...
    fiorentina Il filotto della Fiorentina nell’ultima settimana è una festa sia per il tifoso che per il cosiddetto critico/recensore, doppia natura che si cerca di far convivere a volte non facilmente. Perché tra l’intelligenza del secondo tempo con il Tottenham, dopo il primo di sofferenza vera, lo stoicismo insolito del finale di partita con l’Inter e …...
    La zona viola Al netto dei diversi punti di vista tra campionato ed Europa league, tra un pari eccellente a Londra e uno scacino e sciocco a Firenze, resta un dato di fatto: la Fiorentina è l’unica delle prime sette/otto della classifica a non aver mai vinto quest’anno tre partite di fila. Invece di abbandonarsi agli estetismi, a …...
    ilicic Tra le tante cose buone di una partita egregia, contro il Sassuolo, in cui tutti hanno reso quasi il massimo, da Pizarro a Babacar a Salah, meno i due capoccioni Alonso (di testa intesa come mente) e Kurtic (di piede rozzo), vorrei rilevare un dettaglio a tutto merito di Montella. Dopo Roma, ha fatto riassaggiare …...
    Cuadrado al Chelsea: "Grazie Fiorentina" Sono totalmente d’accordo con l’operazione di mercato della Fiorentina, come forse mai in passato. Cuadrado voleva andar via, è stato ceduto bene e questo è quanto. Adesso ci si aspettano iniziative di rafforzamento con un’idea di squadra chiara nella testa (comune, però) di Montella e dirigenza. Per esempio mai più gestioni raffazzonate come Neto, o …...
    fiorentina-atalanta L’interpretazione più capziosa di fronte ad alcuni arbitraggi vergognosi in Coppa Italia, è che si vogliano privilegiare le grosse squadre che fanno più ascolti e movimentano di più il mercato. Se fosse così, gli arbitri sarebbero dei killer e i loro dirigenti degli scandalosi mandanti. Altrimenti, i “mostruosi” fischietti sono semplicemente degli incapaci. Ebbene, dopo …...
    parma-fiorentina2015 Montella dichiara che “in quanto ad aggressività è stata la migliore Fiorentina dell’anno”. Ci sono tre ipotesi: 1) Che si riferisca all’anno solare 2015, e allora ha tutte le ragioni. Semplicemente, finora è l’unica. 2) Che abbia scelto un’aggressività che nessuno ha visto per glissare sulla penosità complessiva della squadra, nessuno escluso, a partire dalla …...
    La zona viola Non si fa in tempo a godere di un buon periodo che arriva l’ennesimo pari in casa, ma con l’Empoli. Che è un’ottima squadra, intendiamoci, e poteva addirittura vincere, ma se non vinci, e in casa quasi mai, è dura. Sembrava una buona Fiore, ma la palla è entrata una volta sola, Gomez è un …...
    La zona viola Temo sia già finito il campionato della Fiorentina, tra gli errori di ieri e quelli di oggi. Montella è chiaramente in confusione, con la squadra e con la società, nelle scelte contraddittorie (se cambia nell’intervallo ciu sta dicendo che ha sbagliato modulo e giocatori) e nelle parole verso il club. La Fiorentina è risorta nell’anno …...
    La zona viola Dopo essere stato sornione, nel mettere in campo la Fiorentina e nei commenti post-partita, questa volta a Genova Montella è stato sorciesco. A partire dalla mossa fatta mandando in campo Pizarro, cui il gatto Mihajlovic ha risposto facendo entrare Eder e piazzandolo su di lui, con il risultato di impedirgli di giocare, di indurlo alla …...
    La zona viola Solo bene si può scrivere della Fiore, dopo il cambio di marcia con l’Inter. E’ scattato qualcosa, nella condizione psicofisica, nel modulo tattico, nella convinzione et voilà, è tornata la “nostra” Fiorentina. Adesso anche grazie alla scelta abbondante con i giocatori recuperabili, via un bel filotto di vittorie perché a punti siamo assai indietro. Ne …...
    torino-fiorentina Giovedì scorso scrivevo, dopo il pareggio in casa col Sassuolo: Ascolto e leggo i commenti al dopo Fiorentina-Sassuolo e mi cadono un poco le braccia. Mille analisi, un concetto da parte di Montella e dei giocatori. Si gioca bene, manca solo il gol, gli altri si difendono. Rovesciamo la clessidra per cercare di capire: e …...
    La zona viola Ascolto e leggo i commenti al dopo Fiorentina-Sassuolo e mi cadono un poco le braccia. Mille analisi, un concetto da parte di Montella e dei giocatori. Si gioca bene, manca solo il gol, gli altri si difendono. Rovesciamo la clessidra per cercare di capire: e se invece le cose stessero all’opposto? “Non” si gioca bene, …...
    La zona viola Fino all’ultimo secondo ho sperato che il pallone entrasse, eppure già verso la fine del primo tempo il sentore era che non sarebbe mai entrato mai. Il gioco non è fluido, Gomez è irriconoscibile, il migliore a parte Gonzalo è Aquilani che invece pareva destinato alla penombra. Mi sembra che tatticamente sia una Fiore confusa, …...
    fiorentina-roma Avrebbero potuto giocare cent’anni, “cent’anni di velleitarismo” per parafrasare il titolo del romanzo del più famoso Garcia, cioè Marquez, appena scomparso, e non avrebbero segnato neppure un gol. Al di là della sfiga nera per gli infortuni di Rossi e Gomez e della bravura perfettibile di Montella, la Fiorentina è in “zona grigia”: perde in …...
    La zona viola Dopo una mezz’ora da incubo, in cui sia dalla parte di Roncaglia che di Tomovic la Juve entrava come nel burro, pian piano la bella addormentata si è svegliata, ha ritrovato gusto e personalità, con un possesso palla che non vuol dire però necessariamente possesso del gioco. A centrocampo ha fatto massa e qualità, pur …...
    La zona viola Stimo troppo Vincenzo Montella e gli mancherei di rispetto se dopo averlo coperto di elogi strameritati non elencassi alcuni punti del tutto insoddisfacenti, appena dopo la sconfitta con la Juve. 1) Contro la Juve, malgrado il suo ruolino, si poteva e doveva vincere. Ci teneva troppo a battere la Fiore ed era convinta di non …...
    La zona viola Purtroppo anche il calcio ha una logica, per indigesta che sia. Alla moviola (ma non quella in campo, per gli arbitri… quella del ragionamento…) si vedeva e dunque si vede benissimo che la Fiorentina è in crisi di gioco a partire da una difesa da tragicommedia e che tutto l’insieme attraversa il momento più difficile …...
    La zona viola Il mio intervento di oggi a Lady Radio E’ andata bene, con merito e questo è molto importante per il resto della stagione. Sono state due partite in cui la Fiorentina non ha giocato da Fiorentina, almeno in termini di possesso palla, e l’emergenza ha convinto a Montella a fare di necessità virtù. Con l’Udinese …...
    La zona viola Non ripeto la solita giaculatoria grata nei confronti di un club, un allenatore e una squadra che da un anno e mezzo va benissimo specie se in raffronto a quella immediatamente precedente (con Bernardini e Pesaola, magari, il confronto sarebbe diverso…). D’accordo su tutto il positivo. Ma come non vedere che nelle ultime partite si …...
    La zona viola Sarà meglio guardare alla realtà con obiettività e senza tifo (o con un tifo anche di testa). Certo riconoscendo due punti fondamentali in premessa: definition essay success 1) E’ la seconda stagione che la Fiorentina ha fatto un gran salto di qualità, in confronto agli sciammannati degli anni precedenti; 2) Quasi sempre diverte, fa piacere …...
    La zona viola La partita che la Fiorentina doveva vincere perché “aveva il calendario favorevole”, così da rimontare la classifica, è stata perduta malamente. E’ l’unica partita finora in stagione che ha meritato di perdere. Si elogia Neto, perché dopo aver pasticciato di suo per un pezzo poi ha impedito all’Udinese di finire in goleada (ma più per …...
    Non mi impressiona De Laurentiis, cui Cannavaro saprà rispondere -se vuole – dopo essere stato assai viagra canada ‘distratto’ nella partita con la Roma… Mi impressiona la sequenza di favori arbitrali pro-Napoli in tre giorni, rigori Halloween con il Torino, furto alla Fiorentina benedetto da ‘un’arbitro giovane’, con dizione deresponsabilizzante. Se fosse stato un Mazzoleni …...
    La zona viola Certo che c’è soddisfazione a giocare a viso aperto con tutti, dando anche a lungo l’impressione di giocare meglio, malgrado le assenze. Ma dove finisce il (bel) gioco dovrebbe cominciare il nerbo, la grinta, lo spasimo, e ieri se ne è visto poco. Si aggiunga la maledettissima impressione che samples of viagra sull’1-0 la Fiore …...
    La zona viola Complimenti a Montella, alla societ?, allo staff nel suo complesso, ai giocatori chi pi? chi meno, ne abbiamo fatti tanti. Se li sono meritati. In confronto all?anno scorso ? un giulebbe. Ma sarebbe grave se non rilevassimo gli incidenti di percorso. A Cagliari ? stato sbagliato tutto. La preparazione mentale alla partita, la condizione psicofisica …...
    La zona viola Da tempo non si vedeva giocare così la Fiore in trasferta, dal Meazza sponsa Milan o ancora di più benché sconfitta da Napoli, il primo tempo. Ma era fine estate… Adesso si attende uguale determinazione nelle prossime due partite, e poi serenità nell’affrontare il Milan, al quale si aprono due scenari dopo la batosta di …...
    La zona viola La faccio breve: basta l’allenatore del Bologna, Pioli, che dice “abbiamo vinto perché abbiamo tirato fuori gli attributi” e il coro dei bolognesi che si sdilinguiscono in complimento per la viagra price qualità del gioco della Fiorentina, dopo averla battuta. Già visto a Udine e Catania. Vale il discorso fatto qui dopo la sconfitta contro …...
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook