• Biografia
  • rubriche
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > La zona viola > A Milano test per tutta la brigata
    06
    nov.
    2012

    A Milano test per tutta la brigata

    Condividi su:   Stampa
    La zona viola
     
    La zona viola

    Lo ammetto, sono tra coloro che si erano spaventati dopo il primo tempo con il Cagliari. Temevo che la Fiore si sgonfiasse, per stanchezza, pressione ecc. Invece ha ripreso a correre un po’ in tutto il campo senza smarrire il bandolo della matassa tattica. Sta crescendo, e benché andare a giocare con il Milan apparentemente rigenerato senza Jovetic sia una gran tegola, forse l’idea di supplire con il gioco all’assenza della star potrebbe spingere ancora più avanti squadra e società, o società e squadra. Senza una delle due ogni discorso si affloscia. E tra le due il ponte è il serafico Montella. Quando un giocatore di gran livello si cala subito nei panni dell’allenatore significa che non ha ancora perso gli stimoli da campo, una specie di “memoria dell’acqua” trasferita nel pallone, ma ha gi

    Postato da Redazione
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook