• Biografia
  • rubriche
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > La zona viola > Torna a fiorir la Viola
    21
    feb.
    2013

    Torna a fiorir la Viola

    Condividi su:   Stampa
    La zona viola
     
    La zona viola

    Torna a fiorir la Viola che pur dianzi languia ed all’Artemio Franchi spaventa chicchessia”: un po’ di Parini parafrasato ci vuole, dopo una domenica trionfale. Sì, poca cosa l’Inter, sbagliata

    e stanca, ma pur sempre con una rosa di giocatori importante. Ma tanto merito alla società, da Diego & Andrea a scendere (dopo tante critiche, come si fa a non lodarli pienamente? E la critica è una vox media, in negativo ma anche in positivo): la compattezza del club, la bravura dello staff tecnico con il solito, autoironico Montella, la dimostrazione della voglia di fare di tutti i giocatori.

    Basterebbe che per il futuro ci fosse la stessa tensione e attenzione, pur in mezzo agli alti e bassi di un campionato. Sì, il tifoso può anche stravedere per Jo-jo, o discettare di tattiche, ma non è solo o tanto il 3-5-2 o il 4-3-3 che fanno una squadra. E’ lo spirito di gruppo, e la razionalità.Valori emersi pienamente contro l’Inter, grazie ai quali anche il finora inconcludente baco da seta Ljiaic si è mutato in farfalla dai colori smaglianti. E adesso forza…

    (o.b.)

    Postato da Redazione
     commenti
    Commenti
    2
    Lascia un commento
    essay-writers.co.uk .
    06/06/2013 alle 21:41
    Hi! I'm really not in that, but i understood a lot! Thank you for informative advert!!!
    http://turboessays.com .
    04/06/2013 alle 16:21
    Hi there just wanted to give you a quick heads up.The words in your article seem to be running off the screen in Safari.I’m not sure if this is a formatting issue or something to do with web browser compatibility but I figured I’d post to let you know. The style and design look great though! Hope you get the problem resolved soon. Many thanks

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook