• Biografia
  • rubriche
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > Osservatorio TG > La flebo di Passera ridona colorito al Governo Monti
    15
    giu.
    2012

    La flebo di Passera ridona colorito al Governo Monti

    Condividi su:   Stampa
    Via-libera-al-decreto-sviluppo-da-70-80-miliardi

    I Tg di venerdì 15 giugno – Dopo tanti rinvii, questa è stata la serata di Passera e del decreto sviluppo. I Tg, presi quasi di sorpresa, riprendono i provvedimenti e i primi commenti – il “benino” di Alfano, il “vediamo” di Bersani, il “no” della Camusso-  senza aggiungere del proprio. Solo TG La 7  si esprime  con un “finalmente” proferito da Enrico Mentana, mentre Feltri, in diretta su Tg 4, non può che mostrarsi scettico. Apertura per tutti, tranne Studio Aperto che riempie di cronaca i primi 12 minuti della sua edizione.

    E’ sempre TG La 7 a riprendere ed enfatizzare le dichiarazioni di Bonanni contro la Ministra Fornero : “Ciurla nel manico e dice bugie”.  Tra gli “scontri del giorno”, c’è da annoverare la minaccia di Alfano alla Severino sulla responsabilità dei giudici, commentata e spiegata da Tg 3 e TG La 7 e semplicemente riportata da Tg 1 e Tg 5.

    Sulle imminenti elezioni in Grecia ed in Egitto di domenica, una volta tanto tutti maggiori Tg sono presenti con servizi accettabili; buoni quelli di Tg 5, Tg 2 e Tg 3 sulla Grecia e lo stesso si può dire per TG La 7 e Tg 1 sull’Egitto.

    Da Tg 3 segnaliamo una notizia “scurrile”  già presente sul web: lo scandalo del Consiglio regionale sardo che si è auto ripristinato le indennità appena  cancellate dal referendum popolare isolano. Per l’altra isola maggiore, TG 5 investiga su assunzioni di chiara matrice elettorale che la regione Sicilia – al voto in autunno – si appresterebbe a fare per 20 mila unità. Non avendone i fondi né il bisogno.

    Il “biscotto” indigesto che la nazionale di calcio teme , cucinato da pasticceri croati e spagnoli, è presente su tutti, così come l’anticiclone Scipione, che ci farà compagnia per una decina di giorni.

    Concludiamo con una paradossale tirata di TG 4 e Studio Aperto contro il gossip, ma con una precisazione: quello “degli altri”. Lo stesso servizio di Tgcom parla male di Novella 2000, che farebbe gossip e scoop fotografici “finti” contro quelli “veri” e professionali delle reti e del settimanale di famiglia “Chi”. È proprio vero: chi si loda, si imbroda.

    Alberto Baldazzi

    Dati auditel dei TG di giovedì 14 giugno

    Tg1 - ore 13:30 3.440.000 (20,11%) ore 20:00 7.282.000 (33,30%)
    Tg2 - ore 13:00 2.549.000 (15,86%) ore 20:30.
    Tg3 - ore 14:30 1.803.000 (11,80%) ore 19:00 837.000 (3,94%)
    Tg5 - ore 13:00 3.081.000 (18,99%) ore 20:00 3.368.000 (15,28%)
    Studio Aperto - ore 12:25 2.605.000 (20,19%) ore 18:30 506.000 (2,72%)
    Tg4 - ore 11:30 424.000 (7,29%) ore 19:00 551.000 (2,61%)
    Tg La7 - ore 13:30 841.000 (4,92%) ore 20:00 1.848.000 (8,39%)

    Fonte:www.tvblog.it

    Postato da Osservatorio TG
     commenti
    Commenti
    0

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook