• Biografia
  • video
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > video > Morte in Egitto per il calcio. In Italia, neve e polem...
    02
    feb.
    2012

    Morte in Egitto per il calcio. In Italia, neve e polemiche sugli stadi

    Condividi su:   Stampa

    In Egitto strage allo stadio: oltre 70 morti e centinaia di feriti a Port Said per gli scontri tra tifoserie calcistiche nel match: Al Masry – Al Ahly. L’Italia invece è stretta nella morsa del gelo che scombina il calendario. La Juve rimane in testa pur saltando il macht con il Parma. Il Milan perde con la Lazio. Gli uomini di Reja portano a casa i 3 punti anche grazie ad un rigore non concesso ai rossoneri. I rinvii causa neve rispolverano un vecchio capitolo della storia del calcio italiano, quello dei nuovi stadi. Intanto, sulle date e sugli orari delle partite da recuperare, si scatena la guerra tra coloro che detengono i diritti televisivi e le istituzioni del calcio. “Chi vincerà? I partiti o le partite?”.

    Postato da Redazione
     commenti
    Commenti
    128
    Lascia un commento
    filtered water .
    20/03/2012 alle 05:15
    The French work to live but the Swiss live to work.
    Buster Langelier .
    20/03/2012 alle 02:54
    You made some exceptional points presently there. I does research online regarding the subject along with barely observed any distinct exactly various other websites, however fantastic staying the following, seriously, thanks.
    Merlin Balthazor .
    20/03/2012 alle 02:53
    Saved as a favorite, I like your website!

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook